Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza: il Covid non ferma la sensibilizzazione

Sempre insieme dalla parte dei bambini. Recita così lo slogan che a partire da lunedì e per tutta la prossima settimana apparirà sugli striscioni che verranno affissi all’ingresso delle quattro scuole primarie della città per ricordare la Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, che ricorre il 20 novembre.

Quest’anno le norme anti-Covid impediranno il consueto evento con gli studenti ospitato dalla Casa Famiglia Joseph, ma la stessa associazione e l’assessorato all’istruzione e alle politiche giovanili hanno comunque deciso di coinvolgere le scuole, attraverso l’esposizione dello striscione e un concorso dedicato al tema dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

La domanda che il concorso (lanciato da Casa Joseph e patrocinato dal Comune) pone agli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado è: “Tempo di Covid: quale diritto mi manca di più?”. Gli alunni, per rispondere a questa domanda, sono chiamati a realizzare dei disegni, che saranno pubblicati sul sito www.casajoseph.it e saranno premiati durante il mese di dicembre. In palio, per le classi vincitrici, un dvd attinente al tema dei diritti. Casa Joseph, inoltre, realizzerà un video che illustrerà i diritti che stanno più a cuore alla onlus e che sarà mostrato nelle classi il 20 novembre.

“Il Covid non ferma la collaborazione tra Comune e Casa Joseph per questa Giornata mondiale – afferma l’assessore alle politiche giovanili e all’istruzione Maria Paola Stocchero -, anzi ci permette di riflettere ancora più a fondo sui temi dei diritti dei bambini e degli adolescenti, che nelle situazioni famigliari più a rischio sono stati messi ancora più in pericolo per via della convivenza forzata delle settimane di lockdown”.

“Questo impegno congiunto è molto importante – commenta il sindaco Gianfranco Trapula – perché riguarda il tema della difesa dei più piccoli. Montecchio Maggiore è città amica dei bambini e iniziative come questa ribadiscono questo impegno”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...