Nuovo numero per prenotare l’accesso all’ecocentro di via Sommer e riavvio del ritiro a domicilio degli ingombranti

img00450-20130413-1149

A partire da lunedì 27 aprile cambia il numero dedicato alle prenotazioni per l’accesso all’ecocentro di via Sommer: è il 342/7418269, attivo dalle 8.30 alle 12 e dalle 13.30 alle 16. Continua a leggere

Chiusura ecocentri per il coronavirus: il porta a porta non è previsto per il verde e le ramaglie

In questi giorni Agno Chiampo Ambiente sta riscontrando numerosi casi di cittadini che, pensando in tal modo di ovviare alla chiusura degli ecocentri comunali disposta con apposite ordinanze dai Comuni per l’emergenza coronavirus, espongono nei giorni di raccolta porta a porta della frazione umida anche il verde e le ramaglie provenienti da lavori di potatura o giardinaggio nelle loro proprietà. Continua a leggere

Coronavirus, istruzioni su come raccogliere e gettare i rifiuti domestici

Anche il servizio di raccolta differenziata porta a porta dei rifiuti si adatta al periodo di emergenza legata al coronavirus. Agno Chiampo Ambiente, in accordo con i Comuni soci, tra cui Montecchio Maggiore, ha predisposto un nuovo sistema per garantire la tutela dei cittadini e degli operatori addetti alla raccolta. Queste le nuove regole in vigore per i cittadini di Montecchio Maggiore fino alla fine dell’emergenza, differenti tra chi è risultato positivo al coronavirus, chi è in quarantena obbligatoria e chi non è positivo e non è in quarantena. Continua a leggere

Coronavirus: precisazioni sulla sanificazione di strade e marciapiedi

WhatsApp Image 2020-03-19 at 07.26.27 (1)

Comune e Agno Chiampo Ambiente informano che, negli interventi di pulizia e sanificazione delle strade in atto in questi giorni per fronteggiare il contagio da Covid-19, vengono dispersi in forma nebulizzata acqua e uno specifico prodotto a base di sali quaternari di ammonio.

I sali quaternari vengono normalmente usati per la disinfezione degli ambienti ospedalieri, ma anche nelle stalle e nei pollai, in quanto non sono dannosi per la salute e per l’ambiente. La miscela non contiene ipoclorito di sodio: da tali operazioni non deriva dunque alcun pericolo, né per la popolazione né per gli animali domestici né per l’ambiente.

Nello specifico, la sanificazione delle strade viene fatta da ambo i lati della carreggiata (a meno che non ci siano condizioni particolari per cui non sia possibile).

I prodotti vengono miscelati con acqua e dispersi con un getto ad alta pressione nebulizzato con ampio raggio d’azione, che fa arrivare il prodotto anche sui marciapiedi, dove ricade. Al suolo rimane quindi una pellicola disinfettante e non si verificano accumuli sotto forma di pozzanghere.

Agno Chiampo Ambiente specifica che, nel caso non fosse stato possibile ultimare gli interventi previsti la scorsa settimana, essi riprenderanno questa settimana.

WhatsApp Image 2020-03-19 at 07.26.48