Coronavirus: al via la raccolta delle richieste per i buoni spesa

A partire da domani, martedì 7 aprile, ogni cittadino residente a Montecchio Maggiore che per gli effetti dell’emergenza conseguente la pandemia da coronavirus abbia subito una riduzione significativa o la perdita di entrate economiche necessarie al sostentamento personale e/o del proprio nucleo famigliare, può presentare al Comune, per sé e per il proprio nucleo famigliare, una richiesta per ottenere un contributo una tantum di solidarietà per acquistare generi alimentari, medicine e altri prodotti  di prima necessità. Continua a leggere

Coronavirus: domani il via alla consegna delle mascherine fornite dalla Regione

Inizia domani a Montecchio Maggiore la distribuzione alla popolazione delle mascherine fornite dalla Regione a tutte le Amministrazioni comunale del Veneto. Nella sede della Protezione Civile castellana è arrivato il primo stock, che copre circa il 30% della popolazione residente: oggi sono al lavoro, per preparare le buste destinate alle famiglie e contenenti una mascherina per ogni componente, i volontari non solo della Protezione Civile, ma anche degli Scout CNGEI e dell’Associazione Italiana Soccorritori. Continua a leggere

Coronavirus: il Comune attiva la consulenza psicologica telefonica

Per far fronte anche alle ricadute psicologiche che, per via dell’isolamento forzato dovuto all’emergenza coronavirus, potrebbero interessare alcune fasce della popolazione, l’Amministrazione comunale di Montecchio Maggiore ha attivato un nuovo servizio di consulenza telefonica. Continua a leggere

“Scuola Sicura Veneto”, evacuati la primaria S. Francesco e l’Istituto Ceccato per la simulazione di un terremoto seguito da un incendio

IMG_2339

È partita questa mattina da Montecchio Maggiore l’edizione 2019 di “Scuola Sicura Veneto”, progetto regionale che prevede esercitazioni di Protezione Civile negli edifici scolastici per testare, in caso di emergenze, le capacità di risposta in termini di evacuazione da parte di alunni e personale scolastico, l’efficacia della pianificazione di emergenza, le conoscenze degli addetti alla sicurezza e il Piano comunale di Protezione Civile. Continua a leggere