Festa del Gatto, per celebrare tutti i… Romeo e Duchessa

Locandina_FestadelGatto.jpg

Dal Romeo shakespeariano a quello disneyano. Si chiama così il protagonista del cartone ‘Gli Aristogatti’, innamorato della sua Duchessa, e Montecchio Maggiore, che diede i natali alla novella di Romeo e Giulietta, il 17 febbraio celebrerà i felini più diffusi al mondo nel giorno della Festa Nazionale del Gatto.

L’evento, realizzato in collaborazione con ENPA Sezione di Arzignano e l’associazione GattoOvest (che si occupa della salvaguardia, sussistenza e salute dei gatti di colonia), è in programma a partire dalle 15 in Sala Civica Corte delle Filande.

“Con questa festa – afferma il sindaco Milena Cecchetto – vogliamo celebrare uno degli animali più cari all’uomo, compagno di vita ma anche simbolo di indipendenza ed eleganza, nonché protagonista di numerose leggende popolari”.

Nel corso del pomeriggio sono previsti interventi di esperti in salute, alimentazione, pulizia e bellezza dei gatti. Saranno premiate le classi vincitrici del concorso indetto dal Comune e rivolto alle scuole primarie, invitate a realizzare elaborati artistici sul gatto. Il primo premio è di 200 euro e il secondo di 100 euro, da spendere per l’acquisto di materiale didattico.

L’associazione GattoOvest premierà i vincitori del concorso fotografico lanciato attraverso la propria pagina Facebook e si occuperà della “Lotteria di Andrea” con ricchi premi gatteschi e della colletta alimentare a favore dei gatti randagi di colonia.

Per la gioia di tutti i bambini e gli amanti dei colori biancorossi sarà inoltre presente la mascotte del Vicenza Calcio Gatton Gattoni.

0001 (1)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...