A Montecchio Maggiore e Vicenza i Mondiali 2022 di pattinaggio velocità

1024px-Inline_speed_skating_pictogram.svg

Con una lettera giunta in Municipio a firma del Presidente Sabatino Aracu, la World Skate International Federation ha informato il sindaco Milena Cecchetto che Montecchio Maggiore e Vicenza hanno ottenuto l’assegnazione dei Campionati del Mondo di Pattinaggio Velocità del 2022.

“Voglio congratularmi con voi per questo grande obiettivo che avete raggiunto – scrive Aracu -, certo che questa edizione dei Campionati del Mondo sarà sopra gli standard richiesti dal mondo del pattinaggio e contribuirà allo sviluppo e alla diffusione di questa splendida disciplina nella vostra regione”.

La candidatura congiunta Montecchio Maggiore-Vicenza ha avuto la meglio su quella della Germania.

“Non ci siamo aggiudicati l’edizione del 2020, assegnata alla Colombia – affermano il sindaco Milena Cecchetto e il vicesindaco e assessore allo sport Gianluca Peripoli -, ma la nostra candidatura è stata giudicata così valida da spuntarla sulla Germania per l’edizione 2022. Ci metteremo subito al lavoro assieme a Vicenza e naturalmente all’ASD Pattinaggio Alte Ceccato Club del presidente Antonio Grotto, a cui è affidata l’organizzazione sotto l’aspetto tecnico-sportivo”.

I dettagli dell’assegnazione e del percorso che condurrà fino ai Mondiali del 2022 saranno illustrati in una conferenza stampa che sarà convocata a breve e che vedrà la partecipazione di Sabatino Aracu, che ricopre anche la carica di Presidente della Federazione Italiana Sport Rotellistici, delle Amministrazioni comunali di Montecchio Maggiore e Vicenza, dei rappresentanti della Regione del Veneto e della Provincia di Vicenza e dell’ASD Pattinaggio Alte Ceccato Club.