Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate

A causa delle restrizioni ministeriali in materia di celebrazioni civili imposte dal DPCM in vigore per il contenimento del contagio da Covid-19, per evitare assembramenti le celebrazioni per la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate previste per DOMENICA 8 NOVEMBRE 2020 si svolgeranno in forma statica, senza pubblico, e con la presenza di un rappresentante per ciascuna associazione combattentistica e d’arma coinvolta. In particolare la cerimonia sarà così strutturata:

Centro
Ore 10.15  – Deposizione della corona presso il Monumento ai Caduti di Piazza Marconi, alzabandiera, momento di silenzio, benedizione e preghiera per i caduti.

Alte Ceccato
ore 10.40 –   Deposizione della corona presso il Monumento ai  Caduti di Piazza San Paolo.

Valdimolino
ore 11.00 –   Deposizione della corona presso Monumento ai Caduti.

S. Urbano e SS. Trinità
ore 11.15  –  Deposizione delle corone presso i monumenti ai Caduti di Sant’Urbano e, a seguire, di SS. Trinità.

Una grande foto di gruppo da tramandare ai posteri, cultura e commemorazioni: le iniziative in occasione della Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate nel centenario dalla fine della Grande Guerra

0001 (4)

La Città di Montecchio Maggiore propone alcuni significativi appuntamenti che coniugano il centenario dalla fine della Grande Guerra e la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate e che vedranno anche la presenza, sia negli appuntamenti di sabato che in quelli di domenica, dei rievocatori del Gruppo Storico Brigata Liguria. Continua a leggere

Uomini prigionieri dell’odio

uomini prigionieri dell'odio manifesto (1).jpg
Venerdì 16 marzo, dalle ore 20.45 presso la Sala Civica Corte delle Filande di Montecchio Maggiore (VI) l’Associazione Cultori della Storia delle Forze Armate presenterà, nell’ambito delle Commemorazioni per il Centenario della Grande Guerra, l’opera storico poetica “Uomini prigionieri dell’odio, dagli Altopiani al Piave”.

Continua a leggere