Un altro fine settimana di controlli per la sicurezza stradale e contro la prostituzione di strada

20180324_203514

Ancora un fine settimana di controlli da parte della Polizia Locale dei Castelli a tutela della sicurezza dei cittadini. Nello scorso weekend sono stati 26 i veicoli controllati, 54 le persone identificate e 8 i pubblici esercizi controllati. Continua a leggere

Controlli da record nel 2017 per la Polizia Locale, grazie all’estensione dell’orario di servizio

img_3475

L’estensione dell’orario di servizio dalle 18 alle 24 porta in dote un aumento dei controlli da parte della Polizia Locale dei Castelli, che opera nei Comuni di Montecchio Maggiore e Brendola. Continua a leggere

Proseguono i servizi “rinforzati” della Polizia Locale

posto controllo alte-1

Nuovo servizio cosiddetto “rinforzato” per la Polizia Locale dei Castelli, che nella notte tra il 22 e il 23 luglio allo scopo di prevenire reati e contribuire al mantenimento della sicurezza sulle strade e in città ha impiegato tre pattuglie in divisa e una pattuglia con auto civile, attuando posti di controllo mobili e pattugliamenti del territorio a cui hanno partecipato anche il Comandante Massimo Borgo e il Consigliere comunale Maurizio Meggiolaro, incaricato alle materie e problematiche che sul territorio possono emergere e vedere coinvolti il Corpo e il servizio di Polizia Locale. Continua a leggere

Controlli della Polizia Locale nel fine settimana, ecco il bilancio

url

Dalle 19 di sabato 10 giugno 2017 alle 3 di domenica 11 giugno la Polizia Locale dei Castelli ha eseguito a Montecchio Maggiore uno dei periodici servizi cosiddetti “rinforzati”, impiegando tre pattuglie con 6 operatori e un’auto in borghese con altri due uomini coordinati dal Comandante Massimo Borgo e accompagnati dal Consigliere comunale Maurizio Meggiolaro, incaricato alle materie e problematiche che sul territorio possono emergere e vedere coinvolti il Corpo ed il servizio di Polizia Locale. Continua a leggere

La Polizia Locale identifica e denuncia una prostituta da 4 anni clandestina in Italia

Polizia Locale

Da richiedente asilo a clandestina, per finire come prostituta lungo la regionale 11 a Montecchio Maggiore. È la storia di una nigeriana di 30 anni, domiciliata secondo le sue dichiarazioni a Villafranca di Verona, fermata sabato scorso dalla Polizia Locale dei Castelli durante i controlli a contrasto della prostituzione. Continua a leggere