Alessandro Rigolon è il nuovo Comandante della Polizia Locale dei Castelli

Dopo l’incarico della direzione ad interim affidata dal 1° gennaio al vicecomandante del Corpo di Polizia Locale Intercomunale Vicenza Ovest, Comm. Maurizio Dal Barco, dal 1° febbraio, in accordo con il Comune consorziato di Brendola, la Polizia Locale dei Castelli avrà un nuovo Comandante. Si tratta del dott. Alessandro Rigolon, attuale Comandante della Polizia Locale Intercomunale di Lonigo che, grazie ad una convenzione siglata tra i Comuni di Montecchio Maggiore e Lonigo, dividerà il suo orario di servizio tra i due Comandi: fino al 30 giugno la prestazione lavorativa presso il Comando di Montecchio Maggiore sarà pari al 40% dell’orario di servizio settimanale, mentre dal 1° luglio al 31 dicembre (data di scadenza del contratto) sarà pari al 50%.

Per Rigolon, laureato in giurisprudenza, si tratta di un ritorno nella città castellana, visto che dal 1998 al 2015 ha prestato servizio alla Polizia Locale di Montecchio Maggiore, assumendo anche il ruolo di Vicecomandante. Oggi è stato presentato agli uomini del Comando di Piazza San Paolo dal sindaco di Montecchio Maggiore Gianfranco Trapula, accompagnato dagli assessori Maria Paola Stocchero, Loris Crocco e Carlo Colalto, e dall’assessore alla sicurezza di Brendola, Alessandra Stenco.

Da sinistra, gli assessori di Montecchio Maggiore Carlo Colalto e Loris Crocco, l’assessore di Brendola Alessandra Stenco, il Comandante Alessandro Rigolon, il sindaco di Montecchio Maggiore Gianfranco Trapula e l’assessore di Montecchio Maggiore Maria Paola Stocchero.

“Ringrazio innanzitutto il Comune di Lonigo e il sindaco Pierluigi Giacomello per aver accolto la nostra richiesta di condividere l’orario di servizio del dott. Rigolon – afferma il sindaco di Montecchio Maggiore Gianfranco Trapula – e auguro buon lavoro al nuovo Comandante che, essendovi stato per lungo tempo impegnato, conosce bene il nostro territorio e saprà quindi condurre al meglio l’operato della nostra Polizia Locale. Ringrazio anche il Comm. Dal Barco per questo mese di servizio e l’Amministrazione comunale di Arzignano per la collaborazione dimostrata”.

“Grazie ai due Comuni con cui abbiamo collaborato – sottolinea il sindaco di Brendola Bruno Beltrame -. L’augurio che rivolgiamo al nuovo Comandante è che possa guidare al meglio la Polizia Locale per un continuo miglioramento del servizio da essa svolto”.

Due città ricordano i 4 Martiri

Castello_Della_Villa_02

Sabato 6 aprile le città di Montecchio Maggiore e Arzignano ricordano i 4 Martiri: quattro operai della ex Pellizzari (ora Marelli Motori Spa) – Umberto Carlotto, Cesare Erminelli, Luigi Cocco, Aldo Marzotto – fucilati dai nazifascisti nella notte tra il 29 e il 30 marzo 1944 all’interno del Castello della Villa di Montecchio Maggiore. Continua a leggere

74^ manifestazione commemorativa dei Quattro Martiri

0001_8-min.jpg

Sabato 7 Aprile è in programma la 74^ Manifestazione per la Commemorazione dei Quattro Martiri, operai della ex Pellizzari, patrocinata dal Comune di Arzignano con l’adesione dei Comuni di Altissimo, Chiampo, Crespadoro, Gambellara, Montebello, Montecchio Maggiore, Montorso, Nogarole, S. Pietro Mussolino e Zermeghedo, con il seguente programma: Continua a leggere

Nuovo ospedale, firmato il contratto con la ditta CMB: cantiere di nuovo aperto entro il mese di gennaio

20171228_123344

Dopo la delibera di affidamento dell’incarico, trascorso il periodo minimo prescritto dalle normative in vigore, è stato firmato il contratto tra l’ULSS 8 Berica e la ditta CMB di Carpi per proseguire e completare i lavori di costruzione del nuovo ospedale unico di Arzignano-Montecchio Maggiore. Continua a leggere