Giorno della Memoria, un incontro pubblico sulla storia degli ebrei internati a Montecchio Maggiore

img6

È dedicata alla deportazione e all’internamento di cittadini ebrei nella provincia di Vicenza e in particolare agli ebrei che transitarono a Montecchio Maggiore tra il 1941 e il 1943 la conferenza pubblica “Vite in fuga”, organizzata in occasione del Giorno della Memoria dalla sezione cittadina dell’ANPI con il patrocinio della Città di Montecchio Maggiore. Continua a leggere

72° anniversario della Liberazione, gli eventi in programma in città

25Aprile_Manifesto2017

In occasione del 72° anniversario della Liberazione la Città di Montecchio Maggiore ospita alcune iniziative pubbliche che vanno dal 20 al 25 aprile. Eccole nel dettaglio:

Giovedì 20 aprile

ore 20,45 al Teatro S. Antonio: “Sospiro d’anima – La storia della partigiana Rosa Cantoni”, a cura di Coop. Piano Infinito con il patrocinio della Città di Montecchio Maggiore e della sezione cittadina dell’ANPI.

Sabato 22 aprile

Omaggio e ricordo di due partigiani:

ore 9,30 in via San Clemente scoprimento della lapide dedicata al partigiano medaglia d’oro Rodolfo Bendinelli “Gringo”;

ore 10,30 in Piazzetta Buonconsiglio scoprimento della lapide dedicata al partigiano Mario Tecchio “Friz”.

Sono previsti i saluti delle autorità e l’orazione ufficiale del Presidente ANPI Montecchio Maggiore.

Domenica 23 aprile

ore 14,30: Sui passi della Resistenza: passeggiata sui luoghi dei partigiani tra le Spurghe di S. Urbano e il Vigo di Sovizzo con ritrovo e partenza dalla chiesa vecchia di S. Urbano.

Martedì 25 aprile

Celebrazioni nel capoluogo:

ore 9,30: ritrovo e formazione del corteo davanti al Municipio in via Roma;

ore 9,45: alzabandiera e deposizione corona al Monumento ai Caduti in piazza Marconi;

ore 10,00: trasferimento al monumento alla Liberazione di via Lorenzoni con sosta e deposizione corona presso la lapide dedicata ai caduti del 9 maggio 1945 nella scuola materna “Dolcetta”; deposizione corona presso monumento alla Liberazione in via Lorenzoni; orazione civica con ricostruzione degli eventi salienti della liberazione a Montecchio Maggiore nella narrazione degli studenti delle scuole; santa messa al campo (in caso di pioggia al Duomo di S. Maria e S. Vitale).

Celebrazioni nelle frazioni:

ore 9,00: alzabandiera e deposizione corona al monumento ai caduti in piazza S. Paolo – Alte Ceccato;

ore 10,00: deposizione corone a Valdimolino e SS Trinità;

ore 11,00: deposizione corona a S. Urbano.

“Il figlio di Saul” per il Giorno della Memoria

img21

In occasione del Giorno della Memoria, l’A.N.P.I. di Montecchio Maggiore con il patrocinio della Città di Montecchio Maggiore propone la visione del film “Il figlio di Saul”, vincitore del Gran Premio della Giuria al Festival di Cannes. Continua a leggere

Montecchio Maggiore ricorda i Quattro Martiri

ricordo_martiri_arzignano_2015-3_2

La Città di Montecchio Maggiore ricorda i Quattro Martiri, ossia Umberto Carlotto, Luigi Cocco, Cesare Erminelli e Aldo Marzotto, quattro operai dell’ex Pellizzari (oggi Marelli Motori spa) fucilati dai nazifascisti nella notte tra il 29 e il 30 marzo 1944 all’interno del Castello della Villa di Montecchio Maggiore. Due giorni prima, insieme a tanti altri, avevano partecipato ad uno sciopero contro il trasferimento in Germania di parte dei lavoratori e dei macchinari. Continua a leggere