Festa della Donna: letteratura protagonista

Sarà la letteratura il leitmotiv della Festa della Donna a Montecchio Maggiore. L’assessorato alle Pari Opportunità propone infatti due appuntamenti contraddistinti da quest’arte.

“Vogliamo celebrare questa festa attraverso la forma artistica della letteratura – commenta l’assessore alle pari opportunità Maria Paola Stocchero -, perché tramite essa vogliamo riflettere sul ruolo della donna oggi e nel passato, per capire cos’è cambiato, ma anche, purtroppo, cos’è rimasto immutato”.

“Ringrazio quanti sono impegnati nell’organizzazione di questi due eventi – commenta il sindaco Gianfranco Trapula -. Sappiamo quanto sia difficile proporre iniziative di questi tempi: queste vogliono dunque essere non solo una celebrazione del ruolo della donna, ma anche un segnale di speranza per il futuro”.

Passeggiata letteraria “Di castello in castello”.

In collaborazione con la Pro Loco e il ristorante Castelli di Giulietta e Romeo, domenica 7 marzo è in programma la passeggiata letteraria “Di castello in castello”, che si terrà appunto tra i Castelli di Giulietta e Romeo. 

I giovani della Pro Loco, dalle 15 alle 18.30,racconteranno negli spazi verdi dei due castelli la storia di Lucina Savorgnan, vissuta nel XVI secolo, e quella di Giulietta Cappelletti, personaggio letterario nato dalla fantasia e dal sentimento di Luigi Da Porto, ossia colui che per primo scrisse la novella dei due giovani amanti successivamente resa immortale da Shakespeare. Le letture metteranno in luce i sentimenti delle due donne innamorate, per ricordare che nei secoli scorsi come ora, in qualche parte del mondo nulla è cambiato!

Il percorso da seguire tra i due castelli sarà segnalato da “cartelli”che riporteranno scritte le più belle frasi d’amore che i due autori hanno lasciato ai posteri. Nel castello di Giulietta, inoltre, alle donne partecipanti verrà regalato un omaggio floreale. Tutti potranno infine scattarsi una foto con due simpatiche figure che richiamano Giulietta e Romeo e rappresentano quindi la storia di Montecchio Maggiore.

Non serve la prenotazione. Obbligo di mascherina e rispetto del distanziamento.

La poesia online.

Lunedì 8 marzo la celebrazione della Festa della Donna si svolgerà invece online, sulla pagina Facebook “Montecchio Maggiore Eventi” e sul canale Youtube della Città di Montecchio Maggiore. Laura Festival, attrice e dipendente del Comune di Montecchio Maggiore, reciterà in un video la poesia “Io ringraziare desidero” di Mariangela Gualtieri, che sarà visibile su entrambe le piattaforme.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...