“Anno 1761. L’acqua dalla sorgente alla villa”: il primo acquedotto di Montecchio Maggiore raccontato in uno spettacolo itinerante tra Villa Cordellina Lombardi e le Priare

0001 (16)

Domenica 13 ottobre la Pro Loco Alte-Montecchio chiude il percorso 2019 basato sull’importanza dell’acqua, un progetto realizzato in collaborazione con l’Amministrazione comunale, la Provincia di Vicenza e finanziato da Acque del Chiampo s.p.a.

L’appuntamento è con lo spettacolo “Anno 1761. L’acqua dalla sorgente alla villa”, che sarà diviso in due parti per altrettante suggestive location: le Priare dei Castelli e Villa Cordellina Lombardi, collegate tra loro da un trenino denominato “Un treno di acqua pulita”.

Le due rappresentazioni teatrali, basate sulla ricerca storica del prof. Luciano Chilese e messe in scena dalle compagnie “La Filigrana” e “Ensemble teatro”, racconteranno come nel 1761 l’acqua delle sorgenti dell’Oppio e della Fratta, che proveniva dalle colline retrostanti la villa, venne incanalata all’interno della ricca dimora di Carlo Cordellina, per dare la possibilità ai residenti di averla a portata di “secchio”. A quei tempi era inconcepibile parlare di acqua corrente in casa: fino ai primi anni del Novecento, infatti, a Montecchio le donne raccoglievano l’acqua con i secchi e il bigòlo alle fontane del paese o dentro le Priare. Ma Carlo Cordellina, ricco proprietario della villa, incaricò il perito Stefano Codevigo di convogliare l’acqua delle fontane pubbliche fino alla grande vasca che si trovava nel cortile privato della sua residenza, realizzando in questo modo il primo acquedotto di Montecchio Maggiore. Per il resto del paese l’acquedotto pubblico arrivò negli anni 1911 – 1915.

IMG_20191008_112236_1_resized_20191008_010234615

“Ringraziamo la Pro Loco e Acque del Chiampo, la prima per aver ideato e la seconda per aver sostenuto questo e altri progetti a favore dell’educazione ambientale – afferma il sindaco e assessore all’ambiente Gianfranco Trapula -. L’acqua rappresenta forse il bene più prezioso, che va tutelato e valorizzato, partendo dalla storia di quando, fino ad appena un secolo fa, costava fatica recuperarlo per poi utilizzarlo nella propria casa”.

“Gli eventi itineranti come questo – commenta il vicesindaco e assessore al turismo e alle manifestazioni Milena Cecchetto – permettono ai partecipanti non solo di assistere ad uno spettacolo di assoluto livello, ma anche di visitare in una sola giornata e comodamente due tra i luoghi più suggestivi della nostra città, che non smette di stupire e affascinare per la varietà delle proposte che si susseguono nel corso dell’anno”.

“Abbiamo iniziato questo percorso legato all’acqua nel 2018 – spiega il presidente della Pro Loco Giuseppe Ceccato -, raccontando a più di 500 studenti, attraverso un depliant e lo spettacolo ‘Il tempo scandito dalla raccolta dell’acqua’, come si raccoglieva l’acqua a Montecchio fino ai primi anni del Novecento. Quest’anno, tramite un secondo depliant e percorsi a piedi sulla strada delle fontane, abbiamo raccontato ad altrettanti bambini delle scuole l’importanza di mantenere pulita dalla plastica l’acqua dei fiumi e dei nostri mari, cercando di usare prodotti biodegradabili e assumendo il corretto comportamento sul riciclo dei rifiuti. Con questo evento chiudiamo anche la stagione turistica del 2019, che è stata positiva e ci incita a continuare e a migliorare il percorso iniziato con l’Amministrazione comunale di Montecchio quattro anni fa. Un ringraziamento particolare va fatto ai 40 ragazzi volontari della Pro Loco, che ogni domenica tengono aperti i siti turistici del nostro territorio”.

 

Orari e informazioni sull’evento:

 

Partenze e biglietteria del trenino in villa Cordellina (ingresso posteriore da via Lovara) ore: 10.00 – 11.00 – 12.00 – 14.00 – 15.00 – 16.00 – 17.00 – 18.00.

Costo del biglietto del trenino: 2 euro a persona (gratis bambini fino a 2 anni di età).

Il biglietto del trenino si potrà acquistare anche alle Priare.

Orario spettacoli Priare: 10.30 – 11.30 – 15.00 – 16.00 – 17.00.

Orario spettacoli Villa Cordellina: 11.30 – 12.30 – 16.00 – 17.00 – 18.00.

Gli spettacoli e le visite guidate nei due siti saranno gratuiti.

Infopoint attivi dalle 9 alle 19 in Villa Cordellina e alle Priare.

Info: www.prolocoaltemontecchio.it; info@prolocoaltemontecchio.it; tel. 0444 696546 – 340 0796224.

Depliant dello spettacolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...