La narrazione in tv: dialogo tra Stefano Massini e Domenico Iannacone

_massini__ianacone

Nell’ambito della manifestazione Sorsi d’autore, sabato 6 luglio alle ore 21.00 presso Villa Cordellina Lombardi di Montecchio Maggiore (VI), si terrà l’incontro con lo scrittore Stefano Massini e il giornalista Domenico Iannacone.

La serata dal titolo La narrazione in ambito televisivo sarà moderata da Luca Telese e accompagnata da degustazioni di vini della Cantina Ongaresca, un’eccellenza locale.

Massini e Iannacone, entrambi rappresentanti autorevoli della nostra contemporaneità, con i loro interventi televisivi restituiscono  al pubblico autentici spaccati di vita vera, con linguaggi unici, semplici e raffinati. 

Stefano Massini, è romanziere, saggista e autore teatrale di fama internazionale. La narrazione è per lui il grimaldello che lo porta, come un rabdomante, a rintracciare e collegare storie ricreandole dai materiali più diversi, come accade nei suoi popolarissimi interventi televisivi a Piazzapulita su LA7, nei suoi articoli sul quotidiano “la Repubblica”, nei romanzi, nei saggi e nelle opere per il teatro diffuse in tutto il mondo. 

Domenico Iannacone, riconosciuto giornalista e vincitore in più occasioni del Premio Ilaria Alpi, è conduttore di svariati programmi, tra i più recenti si segnalano Che ci faccio qui e I dieci comandamenti di RAI3. I suoi racconti televisivi pongono la singola esperienza, talvolta anticonvenzionale, al centro di una riflessione e diventano un esempio che funge da contraltare a una TV che talvolta semplifica la realtà per andare, come lui stesso la definisce “verso una nuova alfabetizzazione”. 

Ingresso libero.  Su prenotazione al numero della Fondazione Aida 045/8001471 sono invece gli eventi pomeridiani: alle 18.00 si terrà una degustazione guidata di vini ed eccellenze locali, tra queste una selezione di formaggi del Consorzio Tutela Formaggio Asiago Dop, seguirà la visita guidata. Un’occasione per vivere appieno questo complesso patrimonio architettonico e artistico unico nel suo genere, realizzato nel ‘700 da Giorgio Massari, con affreschi in parte attribuiti a Giambattista Tiepolo e un parco storico impreziosito da gruppi scultorei della bottega dei Bonazza realizzati, di nuovo, su disegni del Tiepolo.

L’evento  è organizzato da Fondazione Aida in collaborazione con la Regione del Veneto Assessorati al Turismo e alla Cultura, con il patrocinio della Provincia di Vicenza, proprietaria della villa, e il Comune di Montecchio Maggiore.

Il 7 luglio a Palazzo Foscolo di Oderzo (TV) Ferruccio De Bortoli chiuderà la ventesima edizione di Sorsi d’autore con la presentazione di Ci salveremo. Appunti per una riscossa civica (Garzanti).

La manifestazione è un progetto di Regione del Veneto Assessorato al Turismo e Assessorato alla Cultura e Fondazione Aida, con il sostegno di: Consorzio per la Tutela del Formaggio Asiago, Loewe TV e Acqua Recoaro, con la partecipazione di Galileo Ristorazione, Salumeria De Eustacchio, Evway, Fiore Alimentare, AIS Veneto, Gruppo Save, Unipol Sai, Azienda Agricola Galassa, Azienda Agricola Cecchetto Giorgio, Opitergium Vini, Cantina Ongaresca, Cantina Vignalta, Azienda Vitivinicola Maeli, Azienda Agricola Le Albare e Consorzio Tutela vini Soave e Recioto di Soave. Media partner: Spirito diVino e Corriere del Veneto.

Per aggiornamenti: www.fondazioneaida.it. Informazioni e prenotazioni: Fondazione Aida: tel 045/8001471 – fondazione@fondazioneaida.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...