Al via lavori stradali per un milione di euro

road-work-1148205_960_720

Prende il via domani la nuova fase dei lavori di manutenzione straordinaria degli asfalti di strade, piazze e marciapiedi di Montecchio Maggiore, sostenuti da una spesa comunale di 600.000 euro, mentre il 23 aprile sarà avviato il cantiere relativo ai lavori di rifacimento dei marciapiedi e della viabilità ad Alte Ceccato, per i quali il Comune ha stanziato altri 400.000 euro.

I lavori di manutenzione straordinaria degli asfalti di strade, piazze e marciapiedi.

Dal 19 al 24 aprile sono in programma i lavori di risanamento di una parte di piazzale Collodi, in vista dell’asfaltatura che sarà eseguita nel mese di luglio a scuole chiuse.

Dal 6 al 31 maggio i lavori interesseranno con cadenza settimanale Piazza Carli, via Monte Rosa, via Madonnetta, via Callesella, via Fratelli Rosselli e viale Vittoria.

Nei mesi di giugno e luglio saranno interessate le vie Dalla Chiesa, Carpani, Archimede e Boito, seguite dai lavori di realizzazione degli attraversamenti pedonali sulle vie Volta e Lovara.

Nel mese di giugno inizieranno anche i lavori per la realizzazione dei marciapiedi sul lato destro di viale Stazione nel tratto compreso tra viale Pietro Ceccato e via Fermi. Per programmare al meglio quest’ultimo intervento, nel prossimo mese di maggio sono previsti alcuni incontri di coordinamento con i commercianti, la ditta esecutrice e la Polizia Locale dei Castelli.

La programmazione dei lavori potrà subire delle variazioni conseguenti all’organizzazione del cantiere e alle condizioni climatiche. Gli interventi saranno eseguiti prevalentemente dalle 8 alle 19 e sarà garantito, compatibilmente con le lavorazioni in corso, l’accesso carraio ai frontisti. Per motivi di sicurezza sarà necessario modificare temporaneamente la viabilità e chiudere progressivamente al traffico alcuni tratti di strada con deviazioni su strade laterali, oppure istituire sensi unici o sensi unici alternati.

I lavori per il rifacimento dei marciapiedi e della viabilità ad Alte Ceccato.

Il 23 aprile inizieranno i lavori per il rifacimento dei marciapiedi di via Volta e la realizzazione dell’incrocio rialzato in viale Stazione.

Nello specifico, dal 23 aprile al 3 maggio è prevista la demolizione parziale dei profili dei marciapiedi di via Volta per permettere, tra il 2 e il 3 maggio, il taglio di 24 bagolari (Celtis Australis) che a causa delle loro radici avevano creato dissesti nelle proprietà private e sui marciapiedi, generando difficoltà di percorrenza soprattutto per passeggini e persone con difficoltà di deambulazione e possibili danni ai sottoservizi. I bagolari saranno sostituiti con 24 aceri. Non saranno tagliati 13 bagolari, ossia quelli prospicienti il parco del pattinodromo, che fanno parte del contesto naturale e paesaggistico della zona, e quelli presenti nel parcheggio dell’ufficio postale, che non minacciano marciapiedi o proprietà private.

Il 2 maggio è prevista anche l’interruzione dell’erogazione dell’energia elettrica all’incrocio tra via Stazione e via Volta dalle 8,30 alle 11,30 e nell’area circostante l’ufficio posta di via Volta dalle 15 alle 16,30.

Il 27 maggio prenderanno il via la demolizione e il rifacimento del marciapiede di via Volta a partire da Piazzale don Milani, per stralci di avanzamento funzionale di circa 100/120 metri l’uno.

Dal 1° settembre al 22 ottobre sono infine previsti il rifacimento e la sopraelevazione dell’incrocio tra via Stazione e via Volta e la conclusione degli interventi in via Volta. Per programmare al meglio quest’ultima fase, nel prossimo mese di maggio sono previsti incontri di coordinamento con i commercianti, la ditta esecutrice e la Polizia Locale dei Castelli.

La programmazione dei lavori potrà subire delle variazioni conseguenti all’organizzazione del cantiere e alle condizioni climatiche. Gli interventi saranno eseguiti prevalentemente dalle 8 alle 19 e sarà garantito, compatibilmente con le lavorazioni in corso, l’accesso carraio ai frontisti. Per motivi di sicurezza sarà necessario modificare temporaneamente la viabilità e chiudere progressivamente al traffico alcuni tratti di strada con deviazioni su strade laterali, oppure istituire sensi unici o sensi unici alternati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...