“M’illumino di meno”, il 1° marzo piazze e monumenti “spenti” per il risparmio energetico

logo-m'illumino-di-meno@LaStampa.it-kaEE-U11012157895465VjH-1024x576@LaStampa.it

Come accade ormai da molti anni, la Città di Montecchio Maggiore anche in questo 2019 aderisce alla festa del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili “M’illumino di meno”, promossa dalla trasmissione di Rai Radio 2 “Caterpillar”.

La quindicesima edizione è in programma il 1° marzo, giorno in cui, dalle 18 alle 19,30, l’Amministrazione comunale provvederà allo spegnimento dell’illuminazione pubblica di Piazza Marconi e della sua fontana, Piazza S. Paolo, anfiteatro di Piazza Fraccon e Castelli di Giulietta e Romeo.

“Si tratta di un gesto sicuramente simbolico – afferma l’assessore all’ambiente Gianfranco Trapula -, ma che vuole ricordare l’impegno del Comune sul fronte del risparmio energetico. Nel 2016 abbiamo infatti approvato un Sistema di Gestione dell’Energia, certificato secondo le norme UNI EN ISO 50001:2011, che individua il consumo energetico e le emissioni atmosferiche quali aspetti ambientali significativi e il Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile che prevede il coinvolgimento della cittadinanza sul tema del risparmio energetico, come avviene appunto attraverso questa iniziativa”.

“L’invito che rivolgiamo alla cittadinanza – aggiunge il sindaco Milena Cecchetto – è di spegnere nello stesso orario nelle proprie abitazioni le luci e gli elettrodomestici non necessari. È un piccolo gesto che, sommato a tutti gli altri, può veramente generare un grande risparmio energetico e quindi contribuire alla difesa dell’ambiente”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...