Docente francese “a scuola” di costume dagli organizzatori di Montecchio Medievale

DSC_0057

Montecchio Medievale fa scuola nel settore dei costumi storici.

L’Associazione Storico Culturale “Giulietta e Romeo”, che ogni anno realizza la rievocazione storica del 1° maggio in collaborazione con l’Amministrazione comunale, ha ospitato Eliane Piromalli, docente francese di sartoria del Lycée Marcelle Pardé di Bourg-en-Bresse, venuta a Montecchio Maggiore per confrontarsi sulla fabbricazione e conservazione degli abiti nell’ambito di un progetto di “staff mobility” di Fortes Impresa Sociale, società di servizi che si occupa di mobilità internazionale e progetti finanziati dai fondi Europei e che da più di dieci anni è presente nel settore dell’istruzione e della mobilità Europea a fini di studio e tirocinio.

Fortes coordina studenti italiani in Erasmus all’estero e stagisti stranieri che arrivano da tutta Europa in Italia per fare esperienze di tirocini curricolari nel nostro paese. I progetti finanziati dall’Unione Europea negli ultimi anni hanno visto un forte incremento dei fondi destinati all’internazionalizzazione dei docenti e dello staff scolastico: questi progetti vengono appunto chiamati “staff mobility”.

La professoressa francese si trova in Veneto per un progetto legato alla moda nell’ambito della creazione e del mantenimento dei costumi. L’obiettivo è quello di scoprire nuove realtà del nostro territorio, in linea con la creazione di abiti da scena. E l’esperienza non si ferma qui, perché la docente, assieme a sette stagisti della scuola, tornerà tra fine aprile e i primi di maggio in Veneto e coglierà l’occasione per visitare la rievocazione storica montecchiana.

“Non solo le abbiamo mostrato i nostri costumi e le abbiamo spiegato le tecniche di realizzazione – spiega il presidente dell’Associazione Storico Culturale “Giulietta e Romeo” Christian Volpiana –, ma le abbiamo anche illustrato le nostre attività legate all’organizzazione e allo svolgimento di Montecchio Medievale. La docente ha molto apprezzato il nostro lavoro, raccogliendo interessanti spunti per la sua professione e per le lezioni da tenere a favore dei suoi studenti”.

“Grazie a questa iniziativa la fama di Montecchio Medievale varca nuovamente i confini nazionali – afferma il sindaco Milena Cecchetto -, suscitando interesse in Francia. Siamo grati a Fortes per aver individuato la nostra associazione e la nostra rievocazione storica quali esperienze didattiche di alto spessore internazionale”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...