Chi pianta un albero salva il mondo! Un’azienda vicentina regala in Piazza Marconi 120 alberi alle famiglie per migliorare l’ambiente

0001 (1) (1)

La giovane azienda “beLeafing” ha scelto di essere protagonista del miglioramento ambientale dei nostri territori e lo farà con un’iniziativa ospitata a Montecchio Maggiore.

Sabato 16 febbraio alle 11 in Piazza Marconi, l’azienda distribuirà oltre 120 piante ad altrettanti cittadini che, nei mesi scorsi, ne hanno fatto richiesta rispondendo ad un annuncio promosso su Facebook. L’evento di consegna degli alberi, patrocinato dalla Città di Montecchio Maggiore, sarà intervallato da dibattiti e musica, per far sì che sia una giornata di incontro, formazione e, soprattutto, di festa! 

Ed è solo l’inizio, perché l’azienda ha infatti l’intenzione di organizzare altri eventi di donazione degli alberi. 

“Come società abbiamo deciso di essere responsabili verso il nostro territorio – spiegano i responsabili – e di devolvere una parte dei nostri guadagni per regalare piante alle persone. E lo faremo ancora, lo faremo sempre! Siamo convinti che ogni persona che riceverà da noi la pianta in regalo se ne prenderà cura e l’amerà come un figlio”.

La distribuzione sarà quindi capillare e diffusa, per poter massimizzare l’impatto ambientale positivo (un albero per ogni giardino). Verranno donati lecci, carpini, tigli, betulle, ciliegi e alberi di molte altre specie . Ogni pianta verrà in seguito geo-localizzato e, grazie ad un sito web (www.beleafing.com), chiunque ne potrà seguire le fasi della crescita. 

“Quando abbiamo ricevuto la proposta di ospitare in Piazza Marconi questo evento non potevamo che accettare – afferma il sindaco Milena Cecchetto -. Grazie all’azienda che l’ha ideato e grazie ai cittadini che hanno aderito, perché renderanno la nostra città ancora più verde”.

“Ogni anno il Comune organizza la Festa degli Alberi, rivolta in particolare agli studenti, con cui ci impegniamo a piantumare nuovi alberi nelle aree pubbliche della nostra città – sottolinea l’assessore all’ambiente Gianfranco Trapula -. Ben venga quest’altra iniziativa rivolta ai privati, perché la cultura del verde e dell’ambiente è un valore da diffondere sempre di più”.

Gli alberi, infatti, non sono solo il più importante rimedio naturale che abbiamo per purificare l’aria che respiriamo (le foglie, infatti, sono in grado di catturare le polveri sottili nocive per la nostra salute), ma fanno anche ombra d’estate, riparano dei venti freddi in inverno e di alcune tipologie si possono usare i frutti per realizzare piatti prelibati in cucina. Gli alberi, inoltre, rilassano e fanno bene all’umore e alla psiche: con gli alberi instauriamo infatti un rapporto affettivo importante, perché sono uno dei pochi elementi in grado di accompagnarci lungo tutto l’arco della nostra vita. 

Sono oltre 90.000 le morti premature, solo in Italia, causate dall’inquinamento atmosferico. “Per questo abbiamo deciso di agire – spiegano i responsabili dell’azienda -. Il nostro gesto non potrà risolvere il problema. È solo una goccia nell’oceano. Tuttavia l’oceano è fatto di gocce e, per questo motivo, invitiamo altre aziende a fare lo stesso. Ognuno di noi può dare il suo contributo. E, insieme, possiamo fare grandi cose!”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...