Nuova ondata di maltempo: il Centro Operativo Intercomunale della Protezione Civile resta attivo fino a venerdì

45090971_2195984663766294_3752228861673209856_n

Il Centro Operativo Intercomunale del Distretto VI9 della Protezione Civile resterà attivo anche nelle giornate di domani e venerdì per fronteggiare eventuali emergenze determinate dall’annunciata nuova ondata di maltempo.

Lo hanno deciso gli amministratori comunali degli 11 Comuni membri del Distretto, che torneranno a riunirsi oggi pomeriggio nella sede del Comitato Volontario di Protezione Civile di Montecchio Maggiore, dove è istituito il Centro Operativo Intercomunale, per fare il punto della situazione e decidere il da farsi in caso di emergenza.

“Il Centro Operativo Intercomunale – spiega l’assessore alla Protezione Civile di Montecchio Maggiore e presidente del Distretto VI9 Loris Crocco – è stato attivato lunedì mattina e da allora almeno due tecnici sono stati presenti a turno per monitorare il territorio e per essere pronti a coordinare gli interventi in caso di necessità. Riteniamo sia una scelta nettamente migliore, in termini di impiego delle risorse umane e del tempo, rispetto all’attivazione di singoli Centri Operativi Comunali, che moltiplicano inutilmente gli sforzi e non garantiscono un adeguato coordinamento a livello sovracomunale. Ricordiamo inoltre che ci possiamo avvalere della figura, autorizzata dalla Regione Veneto, del Direttore Operativo Gestione Emergenze, nella figura del presidente del Comitato Volontario di Protezione Civile di Montecchio Maggiore Massimo Chiarello, chiamato proprio oggi dalla Regione a gestire il Centro Operativo Comunale di Agordo per fronteggiare questa emergenza maltempo”.

Intanto nella giornata di ieri il Comitato Volontario di Protezione Civile di Montecchio Maggiore è intervenuto con i suoi uomini in alcune situazioni critiche determinatesi in provincia. Muniti di motosega, i volontari hanno liberato dagli alberi e dai rami caduti la strada che a Valli del Pasubio porta da Ponte Verde al parcheggio dell’ingresso della Strada delle 52 Gallerie. Sono inoltre intervenuti con un’idrovora a Primolano di Cismon del Grappa per liberare dall’acqua un sottopasso e con un gruppo elettrogeno ad Asiago per alimentare il distaccamento dei Vigili del Fuoco, che era rimasto senza elettricità.

45003863_2195983260433101_5725990368269303808_n

45201169_2195983747099719_5933576333937344512_n

45009516_2195984410432986_1658708767623086080_n

45102744_2195984877099606_8428081133157089280_n

45077222_2195984973766263_8203300592337027072_n

45033131_2195984740432953_4603465124605329408_n

45020378_2195984600432967_1311113825952464896_n

“Il lavoro dei nostri volontari è come sempre straordinario – commenta il sindaco Milena Cecchetto – e caratterizzato da un’elevata professionalità. L’azione coordinata di Distretto si sta poi rivelando una scelta vincente in termini di efficienza e risposta alle reali esigenze del territorio: ringrazio quindi i miei colleghi che hanno creduto alla creazione del nostro distretto, dimostrando che investire nel lavoro di squadra è sempre esempio di lungimiranza”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...