Estate d’Eventi: EffettoNotte X – Anime

locandina_ENX-def

Lunedì 16 luglio alle 21,15 scatta al Castello di Romeo la rassegna di film di animazione giapponese “EffettoNotte X – Anime”, inserita nel calendario di Estate d’Eventi. Il primo film in programma è Metropolis (2001) di Rintarō.

Parlare di film di animazione, o più brutalmente, di cartoni animati si rischia di inciampare nelle banalità. Soffermandosi poi sull’animazione giapponese è facile immaginare lotte fra robottoni o simpatiche creature occhiute.

In Giappone la cultura e la passione per le storie illustrate ha radici antichissime e trova una delle sue massime espressioni nella produzione animata degli ultimi sessanta anni con un panorama talmente ampio da non poter delinearne i contorni. Navigando in questa vastità l’attenzione è approdata sulle opere di autori come Rintaro, Takahata, Kon e Shinkai, maestri dell’animazione che hanno fatto la storia delle Anime. Con la decima edizione, EffettoNotte intraprende un viaggio che porterà lo spettatore a visitare gli angoli più nascosti dell’essere umano in un turbinio di spazi e colori: uno spettacolo per gli occhi e per l’anima.

16 luglio

Metropolis (2001) di Rintarō

Metropolis è una futuristica città sviluppata su più livelli, dove i robot esistono esclusivamente per servire l’uomo. In superficie gli umani conducono un’esistenza relativamente tranquilla, ricca o quantomeno benestante, ma ai piani inferiori molta altra gente vive alla giornata come meglio può, e i robot non sono visti di buon occhio. La storia comincia quando il buffo detective giapponese Shunsaku Ban arriva in città con il giudizioso e sensibile nipotino Kenichi per indagare su traffici di organi ad opera di uno scienziato folle: il dottor Laughton.

23 luglio

Tokyo Godfathers (2003) da Satoshi Kon e Shôgo Furuya

Un travestito che sogna di diventare mamma, un ex alcolista e giocatore d’azzardo che ha distrutto una famiglia, una giovane scappata di casa: tre senzatetto che, dopo aver trovato una neonata abbandonata la sera della vigilia di Natale, uniranno le proprie forze in nome di un dono quanto mai prezioso, quello della vita. Visione consigliata ad un pubblico con età superiore ai 13 anni.

30 luglio

5 centimetri al secondo (2007) e Il giardino delle parole (2013) di Makoto Shinkai

Takaki e Akari si sono conosciuti sui banchi della scuola elementare e da allora, nonostante la vita li abbia separati, il ragazzo non ha mai smesso di pensare all’amica. La nostalgia che prova è talmente forte da spingerlo a cercarla anche dopo molti anni. Visione consigliata ad un pubblico con età superiore ai 13 anni.

Il giardino delle parole Takao è un giovane studente che sogna di diventare un disegnatore di scarpe e durante i giorni di pioggia marina la scuola per andare a disegnare in un delizioso e appartato giardino pubblico. Qui incontro la misteriosa Yukino con la quale stringerà una forte amicizia. Visione consigliata ad un pubblico con età superiore ai 13 anni.

6 agosto

La tomba per le lucciole (1988) di Isao Takahata

La storia intensa e straziante di Seita e Setsuko, un ragazzo e una bambina, sullo sfondo di una Kobe incendiata dalla Seconda Guerra Mondiale. I due vengono posti di fronte ad una sfida ai limiti della sopravvivenza: condotti da principio presso una parente per cercare rifugio e conforto, la fame e l’egoismo di chi incontreranno lungo il

loro cammino li costringeranno a un estremo tentativo di salvarsi. Visione consigliata ad un pubblico con età superiore ai 13 anni.

Biglietti in vendita dalle ore 20.15 al castello di Romeo.
Intero € 5,00 – Ridotto € 4,00 (fino 30 anni e oltre 65 anni).
Info biglietteria del Castello di Romeo da un’ora prima dell’inizio proiezioni 0444 492259.
In caso di maltempo le proiezioni saranno recuperate nel mese di settembre al Cinema San Pietro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...