Al via i lavori per l’efficientamento energetico alla “Marco Polo” e alla “Don Milani”

back-to-school-2629361_960_720

Sono pronti a partire i lavori per l’efficientamento energetico della scuola secondaria di primo grado “Marco Polo” e della scuola primaria “Don Milani”.

La Giunta comunale ha infatti approvato il progetto esecutivo e gli interventi, sostenuti da una spesa complessiva di 400.000 euro, inizieranno nel mese di agosto per non intralciare il regolare svolgimento delle lezioni.

Alla “Marco Polo” sarà eseguito il primo stralcio del progetto riguardante i serramenti: quest’estate saranno sostituiti in metà delle aule, mentre la quota rimanente dei circa cinquanta serramenti in totale sarà sostituita nell’estate 2019. L’intervento mira a garantire un migliore isolamento termico della struttura e una migliore sicurezza delle vetrate e dei sistemi di apertura.  Verrà inoltre eseguita una modifica all’impianto di riscaldamento per permettere una migliore regolazione dello stesso.

Alla “Don Milani” l’intervento, che inizierà in estate per concludersi nei primi giorni di ottobre, prevede invece la sostituzione delle due caldaie che oggi riscaldano indipendentemente due zone dell’edificio. Le due nuove caldaie a condensazione non solo permetteranno di ridurre i consumi, ma entrambe saranno a servizio dell’intero edificio, per far sì che il riscaldamento sia assicurato in tutti gli ambienti anche nel caso di rottura di una delle due.

“Avere scuole più efficienti – commenta l’assessore alla scuola Maria Paola Stocchero – significa assicurare un maggior comfort ad insegnanti e studenti e quindi creare un ambiente di studio sempre più stimolante per la crescita personale e culturale dei nostri ragazzi”.

“L’efficientamento energetico degli edifici scolastici – spiega l’assessore all’energia Gianfranco Trapula – fa parte del più ampio progetto che coinvolge tutti gli edifici comunali di Montecchio Maggiore allo scopo di abbattere i consumi energetici e che ha ottenuto numerosi ed importanti riconoscimenti e certificazioni europei”.

“Si tratta di interventi che abbiamo concertato con le scuole – spiega l’assessore alla manutenzione Carlo Colalto – raccogliendo le loro esigenze e unendole ai progetti dell’Amministrazione comunale che mirano al continuo ammodernamento degli edifici scolastici”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...