Altro bilancio positivo per Agno Chiampo Ambiente, che rinnova il CdA

cropped-agnochiampo

Importanti novità dall’assemblea dei soci di Agno Chiampo Ambiente, riunitasi ieri pomeriggio.

L’assemblea all’unanimità dei presenti ha infatti approvato il bilancio 2017, che conferma il buon andamento economico, e ha nominato il nuovo CdA confermando il Presidente uscente Alberto Carletti.

Il bilancio 2017.

Rispetto ai 257.152 euro del 2016, il bilancio 2017 registra un utile al netto delle imposte di 593.204 euro. “L’incremento degli utili – spiega il Presidente Carletti – è dovuto sia ad una gestione attenta e oculata delle risorse economico–finanziarie sia a quotazioni migliori nella Borsa di Milano dei materiali recuperati e rivenduti dall’azienda grazie alla raccolta differenziata”.

L’assemblea ha deliberato la divisione degli utili secondo le quote spettanti ai diversi Comuni. “È un segnale di fiducia nei confronti di un’azienda – afferma il Presidente – che negli ultimi otto anni non ha mai presentato un bilancio in rosso e non ha mai ritoccato le tariffe a carico dei Comuni, rappresentando quindi un esempio di eccellenza e di solidità dal punto di vista finanziario. La società sta inoltre investendo molte risorse nel rinnovo del parco mezzi, al fine di assicurare un servizio sempre efficiente e rispettoso della sicurezza sul lavoro e dell’ambiente”.

Il nuovo Consiglio di Amministrazione.

L’assemblea ha proceduto alle nomine del nuovo Consiglio di Amministrazione dopo la decadenza del precedente al termine dei tre anni previsti dallo statuto societario. Riconfermati il Presidente Alberto Carletti e la consigliera Romina Gasparoni (commercialista di Valdagno), mentre al posto del consigliere Vittore Balbo subentra la brendolana Gloria Dal Ferro, funzionaria della Cassa Rurale e Artigiana di Brendola.

“Ringrazio la confermata Romina Gasparoni e l’uscente Vittore Balbo, senza dimenticare il predecessore Carlo dal Cengio, per il buon lavoro svolto e la costante disponibilità manifestata e profusa per il raggiungimento degli obiettivi comuni per il bene della società – afferma il Presidente Carletti -. I soci in particolare hanno sottolineato il grande impegno profuso dal Vicepresidente Balbo in questi 8 anni di gestione. Ringrazio anche i sindaci dei Comuni soci, che più di tutti si sono adoperati per far sì che la società arrivasse al punto dove è ora, ossia un vero e proprio punto di riferimento a livello provinciale quale esempio di efficienza ed economicità, oltre allo staff tecnico e amministrativo che in questi anni mi ha affiancato ottenendo dai soci la riconoscenza della qualità dei servizi erogati”.

Comunicato Agno Chiampo Ambiente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...