Gran caldo: scatta il piano comunale per tutelare i soggetti più deboli

sun-34485_960_720

Con l’arrivo del gran caldo anche quest’anno l’Amministrazione comunale di Montecchio Maggiore ha varato il piano che, in collaborazione con l’Ulss 8, l’Ipab La Pieve, le istituzioni pubbliche e private e il volontariato, consente di creare una rete di servizi, coordinati tra loro, per fronteggiare al meglio le richieste di intervento presentate da cittadini in condizione di fragilità sociale e di dipendenza assistenziale.

Il numero verde della Regione del Veneto.

Innanzitutto il Comune, attraverso i suoi canali informativi, diffonde il numero verde 800 46 23 40 istituito dalla Regione Veneto, attivo 24 ore su 24 per 365 giorni all’anno, che fornisce informazioni sulle risorse e sulle opportunità del territorio. Consente di accedere alla rete dei servizi di prevenzione in particolar modo a favore di anziani, disabili, persone sole e/o in difficoltà principalmente durante il periodo estivo quando aumenta il rischio di marginalità e di solitudine oltre che di problemi per la salute.

Per consentire alla ditta che gestisce il servizio numero verde di allertare tempestivamente il servizio più appropriato ad intervenire in caso di necessità, il servizio sociale comunale provvede annualmente ad aggiornare la guida sui servizi sociali presenti sul territorio comunale e ad inviarla alla ditta stessa che collabora anche con i servizi di telecontrollo e telesoccorso.

I consigli dell’Ulss 8.

Il Comune, anche in collaborazione con l’Ipab La Pieve, si impegna a diffondere tra gli utenti del servizio domiciliare i Consigli alle famiglie che assistono anziani non autosufficienti o disabili per affrontare il caldo elaborati dal Distretto Ovest dell’Ulss 8 e che contengono indicazioni sulle precauzioni generali di comportamento in presenza di elevate temperature.

La collaborazione con il Gruppo Educazione Civica.

Il Comune ha infine accolto la disponibilità del Gruppo Educazione Civica ad effettuare, solo se necessario, nei mesi di giugno, luglio e agosto i servizi di volta in volta indicati dai Servizi Sociali a favore di soggetti fragili o di semplici cittadini che evidenzino situazioni critiche.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...