Piano Neve, arrivano nuovi mezzi per le precipitazioni eccezionali

img_7731

Non è escluso che anche nel territorio di Montecchio Maggiore possano verificarsi eccezionali nevicate come quelle che hanno recentemente interessato il Centro Italia e così l’Amministrazione comunale, per non farsi trovare impreparata, ha deciso di potenziare il Piano Neve.

Ai 14 mezzi già operativi (due lame con spargisale e due spargisale del Comune, otto privati con lame e spargisale forniti dal Comune e due della Protezione Civile) se ne andranno presto ad aggiungere altri due privati, sempre equipaggiati con materiale fornito dal Comune, che saranno utilizzati in caso di avarie di altri mezzi o di precipitazioni eccezionali. Uno dei due sarà comunque impiegato per la pulizia dei parcheggi pubblici. È stato inoltre deciso l’acquisto di due spargisale a mano da utilizzare per la pulizia dei marciapiedi prospicienti gli edifici pubblici.

Le novità sono state elencate nel corso di una riunione operativa tenutasi presso i magazzini comunali e che ha visto la presenza dell’assessore alla viabilità Carlo Colalto, del dirigente dell’ufficio tecnico Francesco Manelli, del coordinatore del Piano Neve Francesco Albera, del Comandante della Polizia Locale dei Castelli Massimo Borgo, degli addetti comunali alla manutenzione delle strade e dei privati che prestano il loro servizio nell’ambito del Piano Neve.

L’assessore Colalto e il dirigente Manelli hanno ringraziato dipendenti comunali e privati per l’impegno e la professionalità messi in campo in occasione dei due recenti fenomeni nevosi e hanno raccolto proposte e suggerimenti per rendere sempre più efficace il Piano Neve comunale.

“Il Comune mette in campo un grande dispiegamento di mezzi e un grande sforzo organizzativo – spiega l’assessore Colalto – ma ricordo che anche i cittadini devono fare la loro parte. Mi riferisco ai marciapiedi, che in molte parti della città sono ancora coperti da neve e ghiaccio: il regolamento comunale obbliga ogni cittadino a pulire il marciapiede di fronte alla propria casa. Non è solo una questione di senso civico: pulendo il marciapiede, infatti, si evitano eventuali richieste di danni da parte di chi dovesse scivolare a causa del ghiaccio. In caso di nevicate, inoltre, per non ostacolare il passaggio dei mezzi spazzaneve invitiamo i cittadini che ne sono provvisti a parcheggiare le auto nei posteggi privati e a non lasciarle lungo la strada”.

nt9b0127a

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...