Stagione teatrale 2016/2017, Montecchio nella rete Teatri Vi.Vi.

img_6977

L’Amministrazione Comunale di Montecchio Maggiore e il Circuito Multidisciplinare Arteven / Regione del Veneto sono lieti di presentare la stagione teatrale 2016/2017 del teatro Sant’Antonio, che per la prima volta aderisce alla rete teatrale provinciale Teatri Vi.Vi.

Ancora una volta 7 appuntamenti di teatro con i migliori interpreti della scena italiana per un percorso che saprà attraversare i generi, dare spazio ai grandi nomi della scena, offrire occasioni di divertimento e, come sa fare il buon teatro, anche di riflessione.

Si comincia il 18 Novembre con Lacci. Un Silvio Orlando, alle prese con una separazione dolorosa, ci inviterà ad esplorare i legami e le catene che autoalimentiamo durante la nostra vita.

Il Deserto dei Tartari, produzione del Teatro Stabile del Veneto, è in cartellone il 7 Dicembre. Lasciatevi accompagnare nell’estenuante sensazione di permanere identici a se stessi, la sensazione che il senso dell’attendere sia l’attesa stessa. Profondo nelle sue implicazioni, attuale e illuminante, imperdibile.

Il testo di Cristina Comencini, Due Partite, è in scena il 18 Gennaio. Come sempre puntuale, Comencini pone l’attenzione su un gruppo di donne degli anni Sessanta e sulle loro bambine, che quarantacinque anni dopo si trovano a fare i conti con le loro madri e con una società che cambia.

Non potete perdervi Nessi, un classico di Alessandro Bergonzoni, il 17 Febbraio. Sarà conturbante e appassionante seguire i fili illogici del ragionamento intelligente di uno dei mattatori del teatro italiano. Risate garantite.

Pantakin sarà al S. Antonio il 3 di Marzo con Fragile. Scopriremo insieme come riempiranno le scatole che animeranno il palco. Poetici, raffinati, emozionanti.

Il 17 Marzo sarà la volta dei fantasmagorici Oblivion. I talentuosi musicisti, cantanti e attori sapranno dissacrare con eleganza l’Otello shakespeariano. Il divertimento è assicurato.

L’ultimo appuntamento sarà con Benedicta Boccoli e Maximilian Nisi, in scena il 31 Marzo con Fiore di Cactus, commedia brillante che ha per protagonista il castello di bugie che un uomo ha saputo inventare per evitare il matrimonio. Può il nostro cuore arido tornare a fiorire?

img_6974

“Montecchio Maggiore si conferma una delle capitali venete del teatro e questa ormai affermata rassegna lo dimostra – afferma il sindaco Milena Cecchetto -. Ringraziamo Arteven per la collaborazione e la competenza messe ancora una volta a disposizione dei nostri uffici comunali e della nostra città”.

“La grande novità di questa edizione – commenta il Consigliere comunale incaricato alle attività di consulenza e collaborazione nell’organizzazione di eventi culturali Igor Nori – sta nell’adesione alla rete teatrale provinciale Teatri Vi.Vi. È un’iniziativa in cui crediamo molto, tanto che auspichiamo per il futuro la creazione di una biglietteria unica”.

Consulta il pieghevole della stagione teatrale.

INIZIO SPETTACOLI ORE 21.00

ABBONAMENTI

In vendita c/o Ufficio Cultura del Comune di Montecchio Maggiore dal lunedì al venerdì ore 9.00 – 12.30, lunedì anche ore 15.00 – 19.00

Platea € 75 – Galleria € 60

Mini-abbonamento 4 spettacoli da scegliere al momento dell’acquisto dell’abbonamento: € 50

BIGLIETTI (posti numerati)

Prevendita online su arteven.it, vivaticket.it e nei punti vendita del circuito vivaticket by Best Union (con diritto di prevendita) a partire dalle ore 15.00 del 17 novembre. Presso la biglietteria del Teatro Sant’Antonio, in prevendita a partire dal 17 novembre i giovedì (dalle 15.00 alle 18.00) e venerdì (dalle 10.00 alle 13.00) precedenti le date di spettacolo. Biglietteria aperta, anche per le prevendite, dalle 19.00 alle 21.00 nei giorni di spettacolo.

Platea € 18 – Ridotto (fino a 30 anni e oltre 65 anni) € 15 – Galleria € 15 – Ridotto studenti € 10

Da quest’anno anche Montecchio Maggiore entra nella rete Teatri Vi.Vi. Gli abbonati della stagione al Sant’Antonio avranno diritto alla card che darà accesso agevolato agli spettacoli ospitati negli altri teatri del circuito: Arzignano, Bassano, Lonigo, Noventa, Schio, Thiene e Vicenza.

INFORMAZIONI

Ufficio Cultura, Via Roma 5,

Montecchio Maggiore, tel. 0444 705737

manifestazioni@comune.montecchio-maggiore.vi.it

http://www.comune.montecchio-maggiore.vi.it

http://www.arteven.it

La stagione teatrale si avvale del supporto di alcune aziende del territorio: Interplanet, Banca di Credito Cooperativo Vicentino di Pojana Maggiore, Sumoto srl.

loc-mm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...