Festa dei Nonni, domenica di festa ad Alte

0001

Domenica 2 ottobre in Piazza San Paolo andrà in scena la sesta edizione della Festa dei Nonni, all’insegna del motto “Vèstiti, usciamo! I nonni sono sempre di moda”: una festa che vuole essere un ringraziamento pubblico nei confronti dei nonni e del loro importantissimo ruolo sociale e nella quale saranno protagonisti anche tutti i bambini, grazie ad un concorso a loro rivolto.
L’evento è organizzato da DNA con il patrocinio della Città di Montecchio Maggiore e la collaborazione dell’Associazione Noi Luogo Comune, di Eventi Nell’Arcobaleno e dell’atelier Une Nouvelle Vie di Sandrigo.
Dalle 10,30 alle 19 sarà allestito il mercatino rétro vintage a cura di Eventi Nell’Arcobaleno, con dolciumi e oggetti che ieri avevamo ed oggi cerchiamo. In mostra anche le cartoline del ‘900, provenienti dalla collezione di Antonio Rossato.
Alle 11 nella chiesa di San Paolo sarà celebrata la messa per tutti i nonni e alle 12,15, in Sala San Paolo, è in programma il pranzo sociale per festeggiare tutti insieme. Le iscrizioni vengono raccolte al Bar Noi Associazione in Piazza San Paolo.
Alle 15,30, sempre in chiesa, avverrà la premiazione del concorso riservato alle scuole d’infanzia, primarie e secondarie di primo grado degli Istituti Comprensivi, invitate a produrre elaborati (disegni, manufatti) in tema con la Festa dei Nonni. I premi, consegnati dall’assessore alla scuola Maria Paola Stocchero, saranno riservati all’acquisto di materiale didattico.
Alle 16,15 in Piazza San Paolo è in programma la sfilata di moda rétro vintage, a cura dell’atelier Une Nouvelle Vie di Sandrigo: una decina di modelle indosserà capi di abbigliamento originali degli anni ’50 ed edizioni di atelier ispirate alla moda del tempo, il tutto accompagnato da una colonna sonora a tema. In caso di maltempo la sfilata si terrà in Sala San Paolo.
La giornata si chiuderà alle 17, con l’esibizione del Corpo Bandistico “P. Ceccato”.

“Invitiamo la cittadinanza a festeggiare tutti insieme i nonni – afferma il sindaco Milena Cecchetto -, i quali sono una risorsa speciale per tutte le famiglie. È giusto che la città li ringrazi pubblicamente per il loro ruolo quotidiano in tante associazioni, nel volontario e nell’educazione dei più piccoli. Siamo già alla sesta edizione di questa festa e speriamo diventi una tradizione consolidata. Ringraziamo la Parrocchia di Alte con il parroco don Guido Bottega per la collaborazione che assicurano ogni anno”.
“Saranno proprio i bambini – spiega l’assessore alla scuola Maria Paola Stocchero – a rendere omaggio ai loro nonni attraverso il concorso con cui il Comune ha coinvolto le scuole cittadine. Il loro entusiasmo è l’esempio più lampante dell’importanza che i nonni rivestono oggi e sempre nella nostra società. Un grande grazie va quindi rivolto anche a tutti gli insegnanti che con il loro impegno vivacizzano questa festa”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...