Mad Days Out e Salotto Cantautori #alchiarodiluna

MadDays

A Montecchio Maggiore iniziano i grandi appuntamenti musicali dell’estate, con il Mad Days Out dell’11 e 12 giugno e il Salotto Cantautori #alchiarodiluna, entrambi organizzati da Altramusica con il patrocinio della Città di Montecchio Maggiore nell’ambito del progetto “Palcolibero in città 2016”.

Le due iniziative sono state presentate questa mattina in Municipio da Igor Nori, Consigliere comunale incaricato alle attività di consulenza e collaborazione nell’organizzazione di eventi, manifestazioni e intrattenimenti pubblici, e da Luca Pellizzaro, la cantante Irene Ghiotto e Miriam Rebesan di Altramusica.

Mad Days Out – 11/12 giugno 2016.

Il Mad Days Out è un weekend interamente dedicato alla musica nei giorni 11 e 12 giugno, organizzato da Altramusica in collaborazione con “The drunken duck e le più meglio birre” e Bamburger Vicenza, con il patrocinio della città di Montecchio nell’ambito del progetto “Palcolibero in città 2016” promosso dall’assessorato alla cultura.

Le due giornate proposte da Altramusica al Castello della Villa (o di Romeo), vogliono essere espressione di porte aperte verso la città, per raccontare l’aspetto formativo all’interno della scuola e promuovere la cultura musicale.

Il nome si ispira ad un evento del passato creato dalla famosa band britannica The Beatles. Il 28 luglio del 1968 accadde che i quattro ragazzi di Liverpool decisero di promuovere il prestigioso White Album attraverso uno shooting fotografico tra le vie di Londra, capitale del Regno Unito. Con l’occasione Altramusica scuola di musica vuole creare, nel suo piccolo, un parallelo temporale al fine di valorizzare uno dei luoghi storici più importanti della città di Montecchio Maggiore: il castello di Romeo.

Per questa manifestazione Altramusica si avvale di due consolidate collaborazioni con produttori enogastronomici artigianali e a “chilometro zero” della provincia di Vicenza. Durante la manifestazione saranno presenti The drunken duck con “le più meglio birre artigianali” e Bamburger Vicenza con burgers di carne, vegetariani e vegani e patate fritte, fatti a mano con amore.

Il programma:

11 Giugno 2016

dalle 18:00 Aperitivo con Rock Dj set

dalle 19:00 Cena

alle 20:30 A Beatles Night – concerto degli allievi di Altramusica, con la partecipazione di Alinscena scuola di danza e de L’Accademia del Concerto

12 Giugno 2016

dalle 11.30: Brunch sul prato

dalle 15:00 Caccia al tesoro musicale per bambini

dalle 17:00: Altramusica.OFF Live Sessions

dalle 19:00: Cena

alle 21:00: “Ex Live” GianCarlo Onorato e Cristiano Godano – Opening Act: Irene Ghiotto

“Sottolineo l’importanza del concerto degli allievi di Altramusica – commenta il Consigliere Igor Nori – perché non si tratta di fare un saggio alla presenza dei parenti, ma di un vero e proprio concerto, che permette di misurarti fin da subito con un evento importante e con un palco di tutto rispetto”.

ONORATO GODANO EX LIVE ­ MAD DAYS OUT | 12 giugno 2016 ore 21.00

Giancarlo Onorato ha pubblicato “Ex. Semi di musica vivifica” nel 2013, quinto libro di un percorso da scrittore che negli anni si è intersecato a quello di musicista e pittore. Con Cristiano Godano dei Marlene Kuntz nasce Ex Live, un concerto in cui entrambi i musicisti portano alcune delle loro canzoni con arrangiamenti scarni e una serie di brani del rock mondiale che hanno segnato le loro rispettive vite; il tutto alternato alle più belle letture tratte dal libro.

OPENING ACT: IRENE GHIOTTO

Irene Ghiotto è una cantautrice di trent’anni anni, nata e cresciuta nella provincia di Vicenza. È la vincitrice dell’ultimo Premio Bianca D’Aponte (2015), uno dei massimi riconoscimenti per il cantautorato femminile, aggiudicandosi anche la targa ‘Miglior Composizione’ e il premio ‘Musica e Dintorni’ del Blog di Antonio Salerno e Mara Maionchi. Ha da poco terminato la realizzazione del suo primo disco ‘Pop simpatico con venature tragiche’ uscito a gennaio 2016, definito da Michele Monina portatore di “quel tocco di surrealismo beatlesiano che la sua voce ammanta di suggestive sfumature auliche”. Accanto all’attività di cantautrice Irene Ghiotto insegna canto moderno, scrittura creativa e musica d’insieme nell’associazione culturale e musicale da lei fondata e gestita, Altramusica. Da adolescente ha studiato canto jazz e pianoforte e ha imparato da autodidatta a suonare la chitarra. Dal 2010 prende vita il suo progetto solista avviato grazie all’incontro e alla collaborazione con Carlo Carcano. Nel dicembre 2012 è una dei due vincitori di AreaSanremo, partecipa quindi alla 63^ edizione del Festival di Sanremo. Il brano ‘Baciami?’ si posiziona al secondo posto della classifica ‘Miglior arrangiamento’.

Ingresso all’evento Ex Live: 10€ / 8€ (con tessera Altramusica), per info e prenotazioni: altramusica.off@gmail.com / 3457991253.

Salotto cantautori #alchiarodiluna – Dal 20 giugno all’11 luglio 2016.

Salotto Estivo

Un palco, due poltrone, un microfono e uno strumento musicale sotto modesti riflettori che si accendono per mettere in luce artisti emergenti della scena musicale italiana, ma ancor più si soffermano sulla loro arte: la canzone.

Salotto Cantautori è uno spazio culturale promosso da Altramusica per creare un incontro tra i cantautori e il pubblico, dove l’artista è libero di esprimersi attraverso la sua musica e, nel tempo di un incontro, raccontare ai suoi spettatori cosa c’è e sta dietro la sua canzone: il mondo, un fatto, un valore, la persona, la scrittura creativa e la musica come forma comunicativa. Dopo la fortunatissima stagione invernale che ha preso vita tra le mura della scuola, Altramusica vuole riproporsi durante l’estate per la sua città in uno dei più suggestivi punti panoramici: il castello di Giulietta. In linea con uno dei principi fondanti dell’associazione, proporre questa rassegna diviene una importante occasione di diffusione culturale. Patrocinata ancora una volta dalla città di Montecchio Maggiore nell’ambito del bando “Palcolibero in città 2016” promosso dall’assessorato alla cultura, ecco la rassegna #alchiarodiluna: 

BIANCO | 20 giugno 2016 ore 21.00

È nato a Torino negli anni ottanta quando Torino era ancora la città della Fiat e dell’industria; questa città l’ha osservata per anni dalla provincia, dove è cresciuto e vive tutt’ora. Il suo viaggio è iniziato nel 2011, quando insieme sono nati Nostalgina, il primo disco, e INRI, etichetta oggi conosciuta da molti. Bianco ha all’attivo tre dischi che parlano di musica, amore e felicità, numerose collaborazioni e in tasca ha sempre un taccuino dove prendono forma le canzoni del prossimo album.

OMAR PEDRINI | 27 giugno 2016 ore 21.00

Leader e voce dei Timoria, vive quasi un decennio di buoni successi per poi intraprendere la carriera solista. Nel 2004 partecipa al Festival di Sanremo con Lavoro inutile e dopo una pausa forzata dovuta a un intervento chirurgico, Pedrini torna nel 2006 con Pane burro e medicine. È da poco uscito il suo quarto album intitolato “Che ci vado a fare a Londra?” ed è docente di “Laboratorio di composizione e realizzazione di una canzone pop” presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia.

PATRIZIA LAQUIDARA | 4 luglio 2016 ore 21.00

Siciliana di nascita e veneta d’adozione, Patrizia Laquidara è una delle figure più magiche, inafferrabili e brillanti della musica d’autore femminile. Esordisce al Premio Città di Recanati nel 2002. L’anno successivo, il disco Indirizzo Portoghese le vale l’invito al Festival di Sanremo; ma è con Funambula del 2007 che viaggerà in Europa, Brasile, Marocco, Giappone e Stati Uniti. Il Canto Dell’Anguana del 2011 crea un riuscitissimo album­indagine sulle tradizioni musicali dell’alto vicentino.

CESARE BASILE | 11 luglio 2016 ore 21.00

Dopo due anni, Cesare Basile torna con “Tu prenditi l’amore che vuoi e non chiederlo più” e pesca nuovamente in quel mare oscuro e crudele fatto di storie marginali, di uomini vinti ma vivi, di perdenti assassini senza appartenenza, dove arte e impegno si mischiano tra loro come acqua e cemento, scolpendo nella roccia la poetica drammaticamente nuda e cruda di un musicista dalla lucidità visionaria che non ha uguali; un classico imprescindibile della storia della canzone d’autore italiana.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...