Il Museo “Zannato” protagonista al “Verona Mineral Show”

DSC_0094

Il Museo di Archeologia e Scienze Naturali “G. Zannato” di Montecchio Maggiore e l’Associazione Amici del Museo partecipano fino al 29 maggio 2016 alla 56^ mostra e scambio minerali “Verona Mineral Show” (www.veronamineralshow.com).

Si tratta di uno fra i più importanti eventi nel panorama italiano per collezionisti, raccoglitori ed appassionati del mondo dei minerali, gemme, fossili, editoria e attrezzature specializzate.

La delegazione montecchiana è presente allo stand numero 4, Padiglione 12, nel corridoio dedicato ai Musei ed altre istituzioni culturali e di ricerca.

La partecipazione al “Verona Mineral Show” ha lo scopo di offrire un’ulteriore opportunità al Museo, all’Associazione e al Sistema Museale Agno-Chiampo di pubblicizzare le iniziative svolte e in programma, nonché di far conoscere le pregevoli pubblicazioni, fra cui la rivista scientifica “Studi e Ricerche”.

Presso lo stand sono presenti personale e collaboratori del Museo, nonché i soci dell’Associazione Amici del Museo, che sono a disposizione per illustrare le numerose attività organizzate.

Inoltre vi saranno le seguenti attività culturali e didattiche, legate al Museo:

Sabato 28 alle 11 – Padiglione 11, stand 27 – la dott.ssa Viviana Frisone, curatrice naturalista del Museo, parlerà di un reperto conservato a Montecchio Maggiore, il Prominatherium cf. dalmatinum, della sua acquisizione, valorizzazione e importanza scientifica. Il ritrovamento fatto a Grancona, nei Monti Berici occidentali, è probabilmente il più antico reperto fossile di mammifero terrestre dell’Italia peninsulare, databile all’Eocene Superiore, il Priaboniano, circa 35 milioni di anni fa.

Domenica 29 dalle 9 alle 17 presso lo stand del Museo si terrà un’attività didattica, a cura del dott. Luca Corradi (Biosphaera), “Disegna un granchio…fossile! – Laboratorio di disegno naturalistico”. Saranno inoltre presenti gli esperti di granchi fossili, fra cui il prof. Claudio Beschin, Presidente dell’Associazione Amici del Museo, a cui grandi e piccini potranno chiedere informazioni sullo studio di questi affascinanti fossili.

La mostra in cifre:

  • Superficie oltre 10.000 mq
  • Espositori oltre 270
  • Stranieri 120 da 30 nazioni
  • Visitatori oltre 12.000

La mostra è aperta con orario 9-19 presso la Fiera di Verona (circa 3 km dal centro città, a pochi minuti dalla stazione ferroviaria e dal casello “Verona Sud” dell’Autostrada Venezia-Milano (A4).

Biglietto d’ingresso: Adulti € 10 – ridotti 6/14 anni e over 70 anni € 5.

Ingresso gratuito ai bambini fino a 10 anni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...