Torna Montecchio Medievale, un tuffo nel passato senza paragoni

Manifesto.jpg

È l’evento più atteso dell’anno, un tuffo nel Medioevo per rivivere la leggenda di Giulietta e Romeo e la Faida tra Montecchi e Capuleti.

Il 1° Maggio, come vuole la tradizione, sul Colle dei Castelli torna Montecchio Medievale e anche quest’anno le novità sono molte, nell’ottica di un continuo rinnovamento di una manifestazione giunta ormai all’edizione numero 17.

Montecchio Medievale è realizzata dalla Città di Montecchio Maggiore – Assessorato al Turismo e dall’Associazione Storico Culturale Giulietta e Romeo, con il patrocinio della Regione del Veneto, VicenzaÈ e Consorzio Europeo Rievocazioni Storiche e in collaborazione con Ristorante Castelli Giulietta e Romeo, Pro Loco Alte Montecchio, Comitato Volontario Protezione Civile, Associazione Italiana Soccorritori, Gruppo Educazione Civica e Associazione Aiutiamoli a Vivere.

I due castelli scaligeri, che diedero l’ispirazione a Luigi Da Porto per la sua indimenticabile novella dedicata all’amore eterno di Romeo e Giulietta, resa poi immortale da William Shakespeare, il 1° Maggio ritorneranno quindi ai fasti di un tempo. Un salto nel Medioevo dalle 11 del mattino e fino all’imbrunire. Dame e cavalieri, musici, danzatori e falconieri allieteranno la giornata, giullari e saltimbanchi si esibiranno ovunque con giochi e scherzi. Il mercato medievale fedelmente ricostruito farà scoprire gli antichi mestieri e gli spettacoli e gli intrattenimenti culmineranno nell’attesa elezione di Giulietta e Romeo 2016, ambitissimo titolo conteso da ragazze e ragazzi tra i 15 e i 25 anni.

Sarà un’occasione unica anche per visitare un luogo suggestivo e senza tempo, ossia le Priare: un complesso di grotte scavate per l’estrazione della pietra impiegata nei secoli come materiale da costruzione e, nel corso del Medioevo, anche per la realizzazione dei castelli. Visite guidate dalle 10 alle 19. Ingresso € 3,00, ridotto € 1,50 (under 18, over 60).

“Tutto è pronto per l’edizione 2016 – afferma il sindaco Milena Cecchetto -. La città è già in fermento per questo evento atteso tutto l’anno, fiore all’occhiello della programmazione turistica e culturale di Montecchio Maggiore. Ringraziamo la grande squadra di addetti comunali e di volontari che anche questa volta hanno messo il massimo impegno per offrire il meglio alle migliaia di visitatori che ogni anno ci vengono a trovare e restano incantati dalla bellezza dei luoghi e dall’atmosfera magica della rievocazione storica”.

Info:

Ufficio Cultura del Comune di Montecchio Maggiore – 0444 705737 – www.comune.montecchio-maggiore.vi.it – manifestazioni@comune.montecchio-maggiore.vi.it.

Associazione Storico Culturale Giulietta e Romeo -www.faida.it – info@faida.it.

IMG_4746.jpg

Come accedere all’area dei Castelli.

L’accesso all’area dei castelli nella giornata del 1° Maggio, per tutta la durata della manifestazione, potrà avvenire a piedi o con il servizio di bus navetta.

I percorsi pedonali consigliati sono:

– il numero 1 “della Nova” con partenza dalla Chiesa di San Pietro in via Matteotti;

– il numero 2 “Fontana Alta e Carpiana” con partenza da Piazza del Duomo per via Scaligera;

– il numero 3 “San Clemente” con partenza dai PP. Giuseppini in via Murialdo

– il numero 4 “Campestrini” passando per Villa Zanovello con partenza dal parcheggio di Villa Cordellina

I bus navetta saranno attivi dalle ore 11 alle 19, con partenze dal parcheggio di via degli Alberi (servizio anche per disabili) e dal parcheggio della ditta Xylem – Lowara in via Lombardi. Biglietto € 2,00 valido per andata e ritorno.

Gli eventi collaterali.

Montecchio Medievale non si esaurisce il 1° Maggio ma è composto anche da altri eventi di assoluto interesse, ospitati al Castello di Giulietta, che precederanno e seguiranno la rievocazione storica.

Venerdì 29 aprile, ore 20.30

Shakespeare in Veneto – da Da Porto a Meneghello: cena con lettura/spettacolo di Pino Costalunga, a cura di Ristorante Castelli Giulietta e Romeo e Pro Loco Alte Montecchio nel 400° anniversario della morte di William Shakespeare.

Shakespeare_Locandina.jpg

Sabato 30 aprile, ore 20.30

Cena medievale all’aperto, tra le mura del castello: menu a tema tra armigeri e giullari, a cura di Ristorante Castelli Giulietta e Romeo e gruppi di rievocazione storica.

Sabato 28 maggio, ore 21.00

Tra leggenda e scienza. I misteri dei Castelli di Giulietta e Romeo: serata pubblica con conferenza e presentazione dei risultati delle ricerche condotte dall’Associazione Culturale Orizzonti Paranormali.

Ingresso libero. Prenotazioni (per le cene) e informazioni c/o Ristorante Castelli Giulietta e Romeo – 0444 490979 – info@castelligiuliettaeromeo.it.

Consulta il pieghevole di Montecchio Medievale 2016

One thought on “Torna Montecchio Medievale, un tuffo nel passato senza paragoni

  1. Pingback: Conto alla rovescia per Montecchio Medievale | InMontecchio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...