“Donne di denari”, incontro con Debora Rosciani

locandina_DonneDiDenari

Nell’ambito del programma 2016 dell’Assessorato alle Pari Opportunità denominato “Una. Nessuna. Centomila.”,  sabato 9 aprile alle 10 sarà ospite in Sala Civica Corte delle Filande Debora Rosciani, che presenterà il suo libro “Donne di denari. Le strategie vincenti per gestire i tuoi soldi.

Debora Rosciani è giornalista e co-conduttrice, con Nicoletta Carboni, di Cuore e Denari, programma di Radio24 in onda dal lunedì al venerdì che dà consigli utili e concreti per vivere meglio.

L’incontro sarà condotto dalla giornalista Antonella Fadda e introdotto dall’Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Montecchio Maggiore Maria Paola Stocchero, con la presenza di Grazia Chisin, Consigliera di Parità della Provincia di Vicenza. L’ingresso è libero.

INFOLINE: Chiara Rebellato – DNA SRL • rebellato@dnasrl.it • 0444/327840

Qual è il rapporto delle donne col denaro? Quali le loro abitudini ma anche le loro aspirazioni? Quanto è difficile per una neoimprenditrice accedere ad un finanziamento? L’occasione per parlare di come le donne affrontano le scelte legate all’incidenza dell’economia nei loro obiettivi di vita, ce la offre Debora Rosciani con il suo manuale dedicato alle donne che i soldi li maneggiano con cura.

Qualcuno, o meglio qualcuna, si chiede ancora se al posto dei Lehman Brothers ci fossero state le Lehman Sisters il 15 settembre 2008 la banca americana avrebbe dichiarato bancarotta? E chi lo sa? Col senno di poi non si fa la storia e neppure l’economia, di certo sia l’una che l’altra ci dicono che le donne in linea generale si comportano diversamente dagli uomini, con i soldi propri, ma anche con quelli della collettività. Le donne infatti se non sempre hanno a cuore il risparmio, di certo sono più avverse al rischio rispetto agli uomini e meno disinibite nel campo della finanza creativa.

L’altro lato della medaglia, in parte per retaggio culturale, in parte per diffidenza verso un argomento difficile, è che troppo spesso si convincono che l’economia sia “roba da uomini” delegando le proprie scelte finanziarie a mariti, padri, compagni col rischio di commettere errori di valutazione sull’abilità altrui e sulla propria per carenza di autostima.

Nessuno conosce questo tallone d’Achille femminile meglio di Debora Rosciani, in onda ogni mattina su Radio24 con “Cuore e denari”, programma che conduce con Nicoletta Carbone.

L’idea di scrivere una guida economica per le donne, per tutte le donne, di tutte le età, le appartenenze culturali, le professioni e le disponibilità economiche, nasce da una semplice considerazione: di cosa si parla tutti i giorni a casa, sul lavoro, con gli amici, in famiglia? “Di soldi e di salute, due elementi che condizionano tutti gli aspetti della nostra quotidianità, e che è importante conoscere e saper gestire.”

Ed è così, con lo spirito di parlare alle donne con la loro stessa voce, che Debora Rosciani si addentra nelle strategie vincenti per gestire i soldi dal punto di vista delle donne. Lo fa con stile e bravura, realizzando un vademecum che è un intrigante “salvadanaio” di informazioni tra spunti, note di colore, interviste agli insider, link utili, dritte per vincere le resistenze anche delle più indecise.

Attenta a quel che dice, che tratti le questioni finanziarie più comuni o i problemi specifici dell’universo femminile, per ogni profilo di donna – casalinga o lavoratrice, single o sposata, che voglia gestire i propri risparmi o chiedere un prestito, che abbia un lavoro o l’abbia perduto – Debora Rosciani ha sempre una risposta concreta.

Strutturato in 11 capitoli tematici, il libro esamina le relazioni tra gestione del denaro e convivenza, matrimonio, violenza, malattia, debiti, salari, investimenti, lavoro dipendente e libera impresa.

“Per tutte le donne, dice Rosciani, il punto di partenza è la definizione dei propri obiettivi di vita”. Questo è un punto fondamentale per saper imboccare la giusta rotta. Guardando al futuro e alle giovani donne che si affacciano al mondo del lavoro appare sempre più evidente la necessità di sapersela sbrigare da sole, mettendo in atto ogni possibile strategia per essere autonome nel proprio progetto di vita. Il lavoro, in tutte le sue sfaccettature, diventa il tema di fondo cui ogni decisione finanziaria riconduce, il motore di una stima di sé che fonda ogni riflessione su parità e autonomia. Per questo l’educazione finanziaria appare irrinunciabile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...