Selezionati i progetti per la prima edizione del bando Ideattività

Untitled1

È terminata lo scorso 25 luglio la possibilità di partecipare al Bando Ideattività 2015, promosso dall’Assessorato alle Politiche Giovanili e dall’InformaGiovani e teso a selezionare e finanziare progetti di attività formative e/o ricreative proposte da giovani montecchiani tra i 18 ed i 35 anni.

La commissione, composta dall’Assessore alle Politiche Giovanili Maria Paola Stocchero, dal dirigente e dallo staff dell’InformaGiovani, ha valutato attentamente le otto proposte pervenute, scegliendo le quattro che più aderivano agli obiettivi del bando. Il bando Ideattività, incentivando e sostenendo il merito e la valorizzazione delle competenze dei giovani e favorendone la creatività e la partecipazione attiva alla comunità, puntava a far nascere nuove occasioni e forme di aggregazione giovanile, in particolare presso il Centro Giovani, spazio che si propone come polo di attività di socializzazione e fruizione del tempo libero della popolazione giovanile.

I quattro progetti che, per target di riferimento, per attinenza agli obiettivi e alle tematiche descritte nel bando, avranno la possibilità di essere realizzati e finanziati sono:

  1. Giochi di bandiere, di Noemi Piva, che propone l’arte dello sbandieratore, attività ludica, storica e sportiva legata al Medioevo
  2. Medieval March: tamburini nel medioevo, di Luca Scapin. Si resta nel Medioevo per imparare a suonare il tamburo medievale, con la sua storia e le sue peculiarità
  3. Corso di Cinese base, di Mayla Poletto. Un’introduzione alla vera cultura cinese, alla lingua e alla calligrafia, confrontandosi con un madrelingua
  4. Emozioni in scena, di Greta Maria Sinico, darà la possibilità di esprimere e riconoscere la parte più profonda di sé attraverso la messa in scena teatrale

In queste settimane saranno messe a punto tempistiche e modalità di realizzazione di ogni singolo progetto e ne verrà data opportuna promozione.

I quattro progetti non ammessi sono stati considerati ugualmente di notevole spessore ed interesse, ma poco coerenti o realizzabili all’interno del Bando Ideattività.

“Ideattività è un’opportunità per i giovani di Montecchio Maggiore – sottolinea il sindaco Milena Cecchetto – che verrà riproposta e rafforzata quale strumento per incentivare l’inventiva, la creatività e l’autonomia dei giovani, creando occasioni e luoghi di incontro e di crescita personale, nonché di aggregazione e socializzazione”.

“Ci auguriamo – spiega l’assessore alle politiche giovanili Maria Paola Stocchero – che in questa e nelle prossime edizioni il talento e le potenzialità dei ragazzi possano esprimersi in progetti originali e creativi, dando nuova linfa al Centro Giovani e alla partecipazione attiva della gioventù montecchiana alla vita della città”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...