La Protezione Civile di Montecchio Maggiore a Dolo per fronteggiare l’emergenza tornado

ipp

Una mezza dozzina di volontari del Comitato Protezione Civile di Montecchio Maggiore da venerdì è impegnata con due mezzi a Dolo, nel veneziano, nelle operazioni di messa in sicurezza degli edifici devastati dalla furia del tornado abbattutosi l’8 luglio in quelle zone.

I volontari montecchiani sono gli unici della provincia di Vicenza ad essere stati attivati dalla Protezione Civile regionale, in quanto in possesso dell’abilitazione e della specializzazione per l’utilizzo del cestello e della pedana aera, che permettono di raggiungere agevolmente i tetti danneggiati dalla furia del vento.

Gli uomini del Comitato montecchiano sono principalmente impegnati nel posizionamento di grandi teli di nylon (che lo stesso Comitato aveva a disposizione nei propri magazzini) sulle coperture delle abitazioni, per evitare infiltrazioni in caso di  precipitazioni.

L’impegno dei volontari montecchiani, che si turnano quotidianamente, potrebbe continuare per qualche giorno, fino a quando il loro intervento sarà richiesto dalle strutture regionali della Protezione Civile.

ipp

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...