Gestione del Teatro S. Antonio affidata a Theama Teatro

IMG_0400

La Città di Montecchio Maggiore e l’Associazione Culturale Theama Teatro si alleano per accrescere e rendere ancora più qualificata la proposta culturale cittadina. È stata firmata una convenzione triennale con la quale il Comune affida a Theama Teatro la gestione dei servizi necessari al funzionamento del Teatro Sant’Antonio di via Pieve a e la promozione dell’attività teatrale e culturale presso il teatro stesso, per il cui utilizzo il Comune nel 2011 stipulò un’altra convenzione con la Parrocchia di Santa Maria e San Vitale.

L’accordo raggiunto con Theama Teatro mira a garantire i servizi tecnici e logistici per consentire l’utilizzo del Teatro Sant’Antonio, inserire la proposta artistica del Teatro Sant’Antonio nel sistema culturale cittadino, attivare proposte di residenza artistica allo scopo di favorire nuove performance di singoli artisti o di gruppi costituiti, allargare l’attività a momenti laboratoriali, stage e incontri e favorire la partecipazione di altri soggetti pubblici e privati all’attività e ai progetti dell’Associazione Culturale Theama Teatro, visto l’interesse pubblico dell’attività svolta.

Nello specifico Theama Teatro si occuperà di:

– apertura e chiusura del teatro, con azionamento degli impianti di illuminazione e riscaldamento, e costante verifica del loro corretto funzionamento;

– accoglienza e supporto alle compagnie o agli artisti impegnati negli spettacoli con personale tecnico e responsabile di palco, quando richiesto;

– utilizzo di tutte le attrezzature tecniche in dotazione al teatro con personale adeguatamente formato e abilitato;

– accoglienza del pubblico con maschere in numero adeguato;

– operazioni di biglietteria, prevendita biglietti e abbonamenti presso il teatro

– servizio di riordino dei locali

Con questa convenzione, il Comune riconosce all’Associazione Culturale Theama Teatro l’utilizzo gratuito del Teatro Sant’Antonio per lo svolgimento di spettacoli, attività laboratoriali e di formazione che dovranno essere oggetto di una pianificazione concordata con il Comune di Montecchio Maggiore – Assessorato alla Cultura e dovranno armonizzarsi con la programmazione istituzionale promossa dal Comune.

“Affidiamo la gestione e la promozione culturale del Teatro S. Antonio ad una realtà di primissimo livello e di indiscusso valore – commenta il sindaco Milena Cecchetto -. Grazie a questo accordo la nostra città potrà avvalersi di un contributo culturale di altissima qualità e la proposta teatrale ne trarrà sicuramente dei grandi benefici. Un salto di qualità, che permetterà al Teatro S. Antonio di diventare uno dei motori culturali della città”.

IMG_0399

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...