Furto di prodotti per l’igiene e cosmetici, denunciate 6 donne

20150331_143228

Scoperte e denunciate a pochi minuti dal furto. Sei donne rumene tra i 17 e i 36 anni, senza fissa dimora in Italia, nella tarda mattinata di ieri sono state bloccate dagli agenti della Polizia Locale dei Castelli alla fermata degli autobus di Viale Trieste a Montecchio Maggiore, dopo che poco prima avevano messo a segno un furto nel negozio Tigotà in via Mascagni.

Secondo quanto ricostruito, le donne sono entrate nel negozio e hanno fatto incetta di shampoo, bagnoschiuma e materiale di makeup, occultati nei giubbotti che indossavano.

Questo il modus operandi: alcune si sono messe a discutere con gli addetti del negozio per distrarli, permettendo così a due componenti del gruppo la fuga con la refurtiva.

Grazie alla segnalazione degli addetti, che si sono subito accorti del furto, gli agenti dopo qualche minuto hanno intercettato le donne alla fermata del bus. Con loro avevano un borsone che conteneva diversi giubbotti, all’interno dei quali è stata rinvenuta la refurtiva: 21 confezioni di shampoo, una di bagnoschiuma e due di fondotinta, per un valore complessivo di 120 euro.

Le donne sono state tutte denunciate – una di loro, classe ’91, è risultata anche destinataria di un rintraccio da parte della Questura per un provvedimento di espulsione – e la refurtiva è stata restituita al negozio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...