La storia di Alte raccontata da… un capannone

20-febbraio

Cinquant’anni di storia e di sviluppo economico del territorio e della comunità di Alte: è quella che sarà raccontata venerdì 20 febbraio alle 21 al Cinema Teatro San Pietro nello spettacolo “In volo su Alte – Monologo del capannone”, organizzato dalla Cooperativa Piano Infinito con il patrocinio della Città di Montecchio Maggiore.

È la storia, raccontata in prima persona dal capannone attraverso un monologo con accompagnamento musicale, dello stabile in cui la Cooperativa ha una delle sedi più importanti, ma è appunto anche la storia dello sviluppo economico di un intero territorio.

“Oggi, un bel giorno di maggio del 1963, finalmente mi hanno tolto definitivamente l’armatura. Ho potuto incominciare a guardarmi attorno e vedere che ci sono molti altri cantieri. Ho visto arrivare ‘el Paron’ Mario con un collaboratore di nome Romano e l’impresario. Racconta di essere appena passato a pagare il conto all’osteria dove i muratori andavano a prendersi il vino durante la costruzione ed ha commentato, facendo ridere tutti, che per fabbricarmi hanno usato più vino che acqua…”.

Inizia così la storia che verrà raccontata da Pino Costalunga con la collaborazione al testo di Giovanni Motterle e Piano Infinito e con l’accompagnamento di musica e canzoni dell’epoca di Sabrina Turri alla voce e Simone Piccoli alle tastiere.

L’ingresso è ad offerta libera.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...