Al Palacollodi i migliori atleti italiani si sfidano nel torneo nazionale di tennistavolo paralimpico

P1070496

Un altro grande evento per Montecchio Maggiore Città Europea dello Sport 2014 e 2015. Sabato 14 febbraio il Palacollodi in piazzale Collodi ad Alte Ceccato ospita infatti il 4° Torneo Nazionale di Tennistavolo Paralimpico – 2° Memorial Cristiano Sarracco, organizzato dall’A.S.D. Tennistavolo Vicenza e dall’A.S.D. H81 con il patrocinio della Città di Montecchio Maggiore e presentato questa mattina in Municipio dal vicesindaco e assessore allo sport Gianluca Peripoli, dal Presidente dell’A.S.D. Tennistavolo Vicenza Antonio Simeone, dal Delegato provinciale del Comitato Italiano Paralimpico Enrico Agosti, dalla medaglia d’argento alle Paralimpiadi di Atene 2004 Valeria Zorzetto, dal Delegato Coni di Vicenza Marco Franceschetto e dal tecnico di Tennistavolo Vicenza e H81 Piero Rizzo. Presente anche Andrea Ostuzzi di Anthea Spa, uno degli sponsor che sostengono l’iniziativa.

È prevista la partecipazione di oltre 60 atleti, i migliori d’Italia, tra cui anche numerosi azzurri che hanno gareggiato alle Paralimpiadi di Londra e ai Mondiali di Pechino: si tratta quindi di un evento di grosso richiamo per gli appassionati di sport, tra i più importanti del panorama paralimpico nazionale e, come qualità e numero di iscritti, il più importante in Italia per quel che riguarda il tennistavolo paralimpico. Tra i protagonisti ci sarà anche la vicecampionessa olimpica montecchiana Valeria Zorzetto, che tenterà di fare proprio il torneo riservato alla sua categoria.

I match scatteranno alle 9,30 con il singolo maschile classi 1 e 2, per proseguire con il singolo maschile classi 3, 4 e 5, il singolo femminile Open classi 6/10, il singolo femminile Open classi 1/5, il singolo maschile classe 11, il singolo maschile classi 6 e 7, il singolo maschile classi 8, 9 e 10 e il singolo femminile classe 11. Le premiazioni sono previste a partire dalle 16.

E in questa intensa giornata di sport saranno coinvolti anche 40 studenti dell’Istituto Ceccato, impegnati come raccattapalle e per questo premiati con un credito formativo.

“Ringrazio tutti gli organizzatori – ha commentato il vicesindaco e assessore allo sport Gianluca Peripoli – perché danno una nuova opportunità alla città e al suo territorio. Ho sempre ritenuto che una buona amministrazione debba puntare alle tre “S” di Sociale, Scuola e Sport e questo progetto riguardante lo sport paralimpico coniuga perfettamente questi tre concetti”.

“Un ringraziamento all’Amministrazione comunale per aver accettato di ospitare questo torneo – ha dichiarato Enrico Agosti -. Il tennistavolo paralimpico vicentino è partito proprio da Montecchio Maggiore ed ora vi ritorna con questo torneo nazionale”.

“È il torneo italiano con il maggior numero di iscritti e uno dei quattro tornei nazionali che fungono da qualificazione per i campionati italiani – ha sottolineato Antonio Simeoni -. Significa che gli atleti apprezzano quanto facciamo e la qualità dell’organizzazione”.

“Sono molto felice che il torneo venga ospitato a Montecchio Maggiore – ha affermato Marco Franceschetto – perché, grazie soprattutto alla disponibilità del sindaco Milena Cecchetto e del vicesindaco Gianluca Peripoli, è una città che sta dando moltissimo allo sport. Questo evento permette inoltre di rafforzare ulteriormente i buoni rapporti esistenti tra il Coni e il Comitato Italiano Paralimpico vicentini”.

P1070493

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...