Studenti a lezione di sicurezza e autoprotezione

P1070480

Come si effettua una chiamata di emergenza? Quali dati occorre fornire? Come si possono aiutare i mezzi di soccorso ad intervenire tempestivamente e in modo efficace? A queste domande hanno risposto questa mattina il primario del Suem 118 di Vicenza Federico Politi, il direttore antincendio dei Vigili del Fuoco di Vicenza Leonardo Rubello e il referente comunicazione dei Vigili del Fuoco di Vicenza Salvatore Turria, intervenuti ad uno degli incontri rivolti alle classi seconde della scuola media “A. Frank” di Montecchio Maggiore nell’ambito del progetto “Sicurezza ed autoprotezione” ideato dall’associazione Artemide Onlus (braccio formativo del Comitato Volontario Protezione Civile di Montecchio Maggiore”) con il supporto dell’Amministrazione comunale, rappresentata questa mattina dall’assessore alla Protezione Civile Loris Crocco e dall’assessore alla scuola Maria Paola Stocchero.

IMG_00000993
La chiamata di emergenza – Linee guida per una corretta comunicazione con le centrali operative dei Servizi di Emergenza: questo il titolo della lezione teorico-pratica, che ha coinvolto una cinquantina di studenti, i quali hanno imparato le modalità con cui comunicare alle centrali operative eventuali situazioni di emergenza di cui possono essere testimoni. È la prima volta, nell’ambito del progetto di Artemide, che Vigili del Fuoco e Suem 118 intervengono insieme per spiegare agli studenti come comportarsi in questi casi.

Il progetto di Artemide Onlus.
Il progetto di educazione alla tutela dell’ambiente e alla sicurezza per le scuole dell’obbligo è partito nel 2000, anno di fondazione di Artemide Onlus, l’associazione nata dal Comitato Protezione Civile di Montecchio Maggiore al fine di rendere più incisiva l’azione nei settori della formazione, informazione e gestione dell’emergenza.
Il progetto è stato proposto anche per l’anno scolastico 2014-2015 e in circa 220 lezioni e visite guidate si rivolge alle scuole dell’infanzia, le scuole primarie e le scuole secondarie di primo grado di Montecchio Maggiore. Gli argomenti affrontati con gli alunni sono molteplici: si va dall’ambiente all’ecologia (con incontri sulla madre terra, la vita in fattoria e nel cortile di casa, la raccolta differenziata, il riciclaggio, il funzionamento dell’acquedotto, l’ecosistema e la risorsa acqua, lo sviluppo del verde, la meteorologia e la produzione di energia) fino alla sicurezza e all’auto protezione (con incontri sul bambino pedone e ciclista, i pericoli a casa e a scuola, il comportamento da assumere in caso di emergenza e pericolo, la gestione della chiamata di emergenza e il ragazzo motociclista).
Tutto questo con il coinvolgimento di diverse agenzie educative: l’ufficio verde pubblico della Città di Montecchio Maggiore, la Fondazione Massignan Dopo di Noi, la Cooperativa 81 e Piano Infinito, Agno Chiampo Ambiente, Acque del Chiampo, il Corpo Forestale dello Stato, il Gruppo Ecomicologico e il Gruppo dei Trodi di Montecchio Maggiore, il Consorzio di Bonifica Alta Pianura Veneta, l’Arpav, Eusebio Energia Spa, la Polizia Locale dei Castelli, i Vigili del Fuoco, il Comitato Volontario Protezione Civile di Montecchio Maggiore e il Suem 118 di Vicenza.

“È un progetto a cui crediamo molto – spiega l’assessore alla Protezione Civile Loris Crocco – perché riteniamo che su questi temi sia fondamentale educare fin dall’età scolastica. Un ringraziamento va ad Artemide e alla Protezione Civile di Montecchio, oltre che a tutti gli altri attori coinvolti, in particolare ai Vigili del Fuoco e al Suem 118 che questa mattina, per la prima volta insieme, hanno offerto agli studenti un’importante opportunità di crescita”.

“I ragazzi – sottolinea l’assessore alla scuola Maria Paola Stocchero – possono ritenersi molto fortunati a partecipare a q uesto tipo di incontri, perché imparano argomenti e modi di comportarsi che molto spesso nemmeno noi adulti conosciamo. Un grazie va anche alle scuole, che anche quest’anno danno la possibilità agli studenti di entrare in contatto con questo progetto educativo e formativo”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...