Nel periodo pre-natalizio scatta il piano sicurezza contro i furti

polizialocalemontecchio

l periodo che precede le festività natalizie purtroppo coincide statisticamente con un aumento dei furti nelle abitazioni e negli esercizi commerciali. A Montecchio Maggiore è quindi scattato un piano sicurezza che prevede da qui alla fine dell’anno un’intensificazione dei controlli da parte della Polizia Locale dei Castelli in stretta collaborazione con la Stazione dei Carabinieri. Si tratta di pattugliamenti dei quartieri e di controlli stradali congiunti (come avvenuto poche settimane fa sulle persone al condominio Monte Berico ad Alte Ceccato e successivamente sui veicoli alla cosiddetta “rotatoria del cavallo”), al fine di individuare e bloccare individui e vetture sospetti e procedere quindi a verifiche più approfondite.

Meno lavoro d’ufficio e più ore sulle strade dunque per gli operatori della Polizia Locale, con il prolungamento in giorni prestabiliti dell’orario notturno fino alle 2 del mattino, in modo tale da assicurare un controllo continuo e più capillare del territorio.Allo stesso tempo saranno intensificati i controlli durante il mercato settimanale del venerdì, allo scopo di contrastare il fenomeno dei piccoli furti.

“Sono controlli che vengono sollecitati anche dall’Amministrazione comunale – sottolinea il sindaco Milena Cecchetto – sulla base di richieste e segnalazioni che pervengono agli uffici da parte dei cittadini. In questo periodo occorre tenere alta l’attenzione contro il fenomeno dei furti, attraverso accurati controlli che la Polizia Locale sta già attuando”.

“Ricordiamo che la prima prevenzione deve comunque venire dai cittadini – raccomanda il Comandante della Polizia Locale dei Castelli Chiara Crestani -, attraverso la segnalazione al nostro centralino o al 112 di qualsiasi persona, movimento o vettura sospetti e attraverso l’adozione di comportamenti idonei a ridurre il rischio di intrusione di estranei: attivare l’antifurto, mai dimenticare chiavi esterne sulla porta o nasconderle sotto lo zerbino, chiudere finestre e porte anche quando ci si assenta per breve tempo”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...