Convegno regionale sui centri diurni per la salute mentale

salute-mentale-1508x706_c

Comunicato dell’Ulss 5 Ovest Vicentino

Venerdì 26 settembre, alle ore 9,00 presso il Cinema Teatro San Pietro di Montecchio Maggiore, avrà luogo il convegno regionale denominato: “I centri diurni in salute mentale: un modello di inclusione sociale e lavorativa”, promosso della Segreteria Regionale alla Sanità e Sociale della Regione Veneto e organizzato dall’Azienda Ulss 5.

Il responsabile scientifico del Convegno, dr. Stefano Zanolini dell’Ulss 5, ringrazia le istituzioni che hanno concesso il patrocinio, quali, la Regione Veneto, l’Unione Europea Fondo Sociale Europeo, l’ISFOL (Istituto per lo Sviluppo della Formazione Professionale dei Lavoratori) e il  FSE per il tuo futuro (Programmi operativi nazionali per la formazione e l’occupazione). Un particolare ringraziamento per il contributo, va al  Comune di Montecchio Maggiore, all’ONLUS (Associazione Italiana Tutela Salute Mentale) e Otsuka Pharmaceutical Italy S.r.l.

Il Convegno permetterà un confronto tra gli operatori di 65 centri diurni psichiatrici che operano nella Regione Veneto. Sarà presentato il report conclusivo della ricerca svolta sui centri diurni stessi dall’ISFOL del Minitetro del Lavoro e tratterà sia del modello organizzativo sia del modello clinico e degli interventi che i diversi centri diurni svolgono. Verrà proposta un’analisi degli esiti della ricerca rispetto ad altre Regioni italiane e rispetto alle diverse modalità di intervento nelle province e Ulss venete. Al convegno hanno dato l’adesione oltre 200 operatori della Salute Mentale.

I Centri Diurni in Salute Mentale, si caratterizzano in Veneto come strutture che hanno una strategia fondata su interventi che mirano a favorire l’inclusione sociale delle persone seguite, a migliorarne il funzionamento relazionale e interpersonale, a sviluppare una migliore qualità di vita, riducendo i fattori di rischio e incrementando i fattori protettivi e di resilienza.

Tra i relatori i componenti della Commissione regionale per la salute mentale, semi residenziale e direttamente da Roma i ricercatori referenti progetti dell’Istituto per lo Sviluppo della Formazione Professionale dei Lavoratori, Ente nazionale di ricerca sottoposto alla vigilanza del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali.

All’apertura del Convegno porteranno i saluti: il Direttore Generale dell’Ulss 5, il Sindaco di Montecchio Maggiore, il Direttore Generale dell’Area Sanità e Sociale e la Direzione ISFOL.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...