“Riscrivi il finale di Giulietta e Romeo” porta fortuna ad un’autrice montecchiana

copertina

“Riscrivi il finale di Giulietta e Romeo” – il concorso ideato dall’Amministrazione comunale di Montecchio Maggiore e dal consorzio VicenzaÈ per individuare un nuovo finale della famosa tragedia di Shakespeare – ha portato fortuna all’autrice Silvia Dal Lago, residente a Lonigo ma nata e vissuta fino a 25 anni a Montecchio Maggiore.
Il concorso – a cui l’autrice ha partecipato senza vincere, ma ottenendo la menzione che ha fatto sì che il suo finale sia stato messo in scena da Theama Teatro nella recente rappresentazione al Castello di Romeo – l’ha infatti ispirata e spinta a scrivere un libro, intitolato “Mai abbastanza”.

Narra una storia d’amore dei nostri tempi, che trae però spunto dalle vicende di Giulietta e Romeo: lui, che vive a Verona, conosce lei e la porta a visitare i luoghi della tragedia di Shakespeare, tra cui i castelli di Montecchio Maggiore e le Priare. Nel libro appaiono poi diverse citazioni di Shakespeare, che creano un continuo collegamento tra la tragedia di Giulietta e Romeo e la storia dei due innamorati.

“Una volta ultimato il libro – spiega Silvia Dal Lago – l’ho spedito ad un concorso indetto dall’Associazione Culturale Promo Sasso Pisano, in provincia di Pisa. Il libro ha suscitato così tanto interesse che ha ricevuto una menzione speciale, nonostante il concorso fosse in realtà riservato a testi riguardanti quel territorio”.

Ma c’è di più, perché l’Associazione Culturale Promo Sasso Pisano ha voluto pubblicare il libro della vicentina, che ora è in vendita online. Sarà presentato domani 19 luglio a Sasso Pisano (PI) e a Monterotondo Marittimo (GR).

“È una grande soddisfazione vedere che gli autori che hanno partecipato al concorso stanno facendo strada – commenta il sindaco di Montecchio Maggiore Milena Cecchetto -. Significa che la nostra idea era fondata su basi culturali solide. Questo ci spinge a proseguire su questa strada, aprendo magari il concorso ad altre forme d’arte, come la musica”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...