Continua la raccolta firme contro la prostituzione in strada

P1050496

Novanta adesioni in una sola mattinata: parte bene al mercato di Montecchio Maggiore la raccolta firme contro la prostituzione di strada.

Novanta adesioni in un’ora e mezza: praticamente una persona ogni minuto si è recata a firmare davanti al Municipio, dove il sindaco Milena Cecchetto era presente con un banchetto.

Risultato molto positivo per la prima raccolta tra la gente delle firme per la richiesta di un referendum per l’abrogazione di parte della legge Merlin, in particolare dei punti che stabiliscono la chiusura delle case di tolleranza.

Novanta cittadini hanno apposto la loro firma sui moduli, mentre un’altra cinquantina di Montecchiani ha firmato nei giorni scorsi in municipio.

“Siamo molto soddisfatti per l’andamento di questa prima raccolta al mercato – commenta il sindaco – e per tale motivo ogni venerdì, fino alla fine di settembre, la sottoscritta o altri componenti della Giunta saremo presenti al banchetto per chiedere ai Montecchiani di aderire alla campagna referendaria. L’obiettivo è di raggiungere in tutta Italia 500 mila firme entro il 30 settembre, ma noi vogliamo che Montecchio sia tra le principali protagoniste di questa battaglia contro la prostituzione di strada e per chiedere un controllo sanitario, fiscale e di pubblica sicurezza che solo le case di tolleranza possono garantire”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...