Contributi Inps per le madri lavoratrici: un valido aiuto per l’educazione dei figli

url

L’assessorato ai servizi sociali del Comune di Montecchio Maggiore ricorda che il 10 luglio scade il termine per la presentazione all’Inps delle domande di contributi riservati alle madri lavoratrici.

Si tratta di 300 euro mensili che l’Inps eroga in alternativa al congedo parentale: la somma viene stanziata per coprire le spese di baby-sitting o dell’asilo nido.

“E’ un’opportunità da non lasciarsi sfuggire – commenta l’assessore al sociale Livio Merlo – perché permette alle madri di non lasciare il proprio posto di lavoro per seguire i figli e garantisce l’educazione dei figli in ambienti protetti. L’aiuto dell’Inps si aggiunge a quanto già fatto dal nostro Comune, ossia l’erogazione di 10 mila euro a favore delle famiglie monogenitoriali o in condizioni di disoccupazione e a copertura fino al 50% delle rette di frequenza relative all’anno solare 2012 nelle strutture autorizzate e accreditate per i servizi alla prima infanzia e nelle scuole materne paritarie”.

Sono ammesse alla presentazione della domanda:

– le madri, anche adottive o affidatarie, lavoratrici (dipendenti o iscritte alla gestione separata) che siano ancora negli undici mesi successivi al termine del periodo di congedo di maternità obbligatorio;

– le lavoratrici (dipendenti o iscritte alla gestione separata) beneficiarie del diritto al congedo di maternità obbligatorio per le quali la data presunta del parto sia fissata entro quattro mesi dalla scadenza del bando.

– le lavoratrici che abbiano già usufruito in parte del congedo parentale.

In tal caso, il contributo potrà essere richiesto per un numero di mesi pari ai mesi di congedo parentale non ancora usufruiti, con conseguente riduzione di altrettante mensilità di congedo parentale; non è possibile richiedere il contributo oggetto del presente bando per frazioni di mese.

Possono presentare domanda di beneficio solamente le lavoratrici che appartengano alle categorie lavorative individuate dalla legge 28 giugno 2013, n.92, e dai successivi provvedimenti attuativi vigenti alla data di pubblicazione del presente bando.

Non sono invece ammesse alla presentazione della domanda:

– le lavoratrici autonome;

– le madri lavoratrici che, relativamente al figlio per il quale intendono richiedere il beneficio, usufruiscono dei benefici di cui al fondo per le Politiche relative ai diritti ed alle pari opportunità istituito con l’art. 19, c. 3 del decreto legge n. 223 del 4 luglio 2006 convertito dalla legge n. 248 del 4 agosto 2006;

– le madri lavoratrici che, relativamente al figlio per il quale intendono richiedere il beneficio, risultano esentate totalmente dal pagamento della rete pubblica dei servizi per l’infanzia o dei servizi privati convenzionati.

Le lavoratrici possono dunque accedere al beneficio sia come genitore anche per più figli (in tale caso si deve presentare una domanda per ogni figlio), che come gestanti (in caso di gravidanza gemellare si deve presentare domanda per ogni nascituro), purché ricorrano per ciascun figlio i requisiti sopra richiamati.

Come presentare la domanda:

La presentazione della domanda di contributo va fatta per via telematica, collegandosi al sito http://www.inps.it e seguendo il percorso: Al servizio del cittadino – Autenticazione con pin – Invio domande di prestazioni a sostegno del reddito – Voucher o contributo per l’acquisto dei servizi per l’infanzia.

Ulteriori informazioni: http://www.inps.it (Contatti – Inps Risponde); numero verde 803 164 (da telefono fisso) – 06 164164 (da telefono mobile); sede provinciale di Vicenza: 0444 995611

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...