Iniziati i lavori al cimitero di Valdimolino: accessi limitati durante la settimana

Immagine 175

Sono partiti i lavori di realizzazione di nuovi tombe e loculi nel cimitero di Valdimolino.

La ditta incaricata ha già provveduto alle prime demolizioni e per garantire la sicurezza il cimitero sarà chiuso dal lunedì al venerdì, mentre il sabato e la domenica e in caso di funerali durante la settimana la ditta incaricata  (Edilstrade Montebello di Montebello Vicentino) si è impegnata a garantire il passaggio attraverso dei percorsi provvisori.

Per il deposito dei materiali verrà inoltre occupata parte del parcheggio a servizio del cimitero.

I lavori prevedono l’ampliamento della struttura esistente mediante la realizzazione di un nuovo manufatto staccato da essa.

L’ampliamento verrà realizzato pressoché davanti alla struttura esistente, ma a quota inferiore, in modo da non compromettere la visibilità della struttura preesistente posizionata in una quota superiore.

La copertura dell’ampliamento coinciderà con la quota del pavimento della struttura esistente.

L’intera struttura, lunga 20,52 metri, si articolerà in un unico blocco suddiviso in tre zone in cui troveranno posto 18 loculi (9 x 2 file verticali), 24 cellette ossario (6 x 4 file verticali x 1 blocco) di tipo prefabbricato e 3 tombe di famiglia epigee a 6 posti.

Le lastre di chiusura dei loculi, delle tombe di famiglia e delle cellette ossario saranno in marmo di Carrara.

L’attuale camminamento centrale verrà demolito e rifatto con un trattamento superficiale antisdrucciolo, mentre il collegamento e l’integrazione alla struttura esistente verrà assicurata da una rampa di accesso in cemento armato posizionata nella zona antistante l’attuale cappella e le cellette ossario.

Importo complessivo dei lavori, che salvo imprevisti dureranno 150 giorni, è di 200.000 euro.
“Si tratta di un intervento che avevamo promesso ai nostri cittadini e che ora è entrato nella sua fase operativa – commenta il sindaco Milena Cecchetto -. La nostra amministrazione presta la massima attenzione alle esigenze delle frazioni e questi lavori ne sono la prova”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...