Il Festival Biblico 2013 approda a Montecchio Maggiore

img_0773

 

Fede, storia e cultura: sono questi gli ingredienti del Festival Biblico 2013, che nei prossimi giorni propone tre appuntamenti a Montecchio Maggiore. L’evento, promosso dalla Diocesi di Vicenza, quest’anno affronta il tema del rapporto tra fede e libertà.

Domani, venerdì 31 maggio alle 20,45, nel Duomo di Santa Maria e San Vitale in piazza Marconi, un incontro pubblico focalizzerà l’attenzione sull’antica Pieve di Santa Maria e San Vitale, origine della presenza cristiana nell’Ovest Vicentino. Alla ricostruzione delle vicende e dell’aspetto del vecchio edificio, abbandonato nel 1892 e trasformato in ospedale, contribuiranno il direttore dell’Archivio Diocesano di Vicenza mons. Antonio Marangoni, lo storico Vincenzo Roetta e l’architetto Giuseppe Pilla. L’incontro, coordinato da Roberto Borghero, prevede anche l’interevento musicale dell’ensemble “La Quarta Giusta”.

Domenica 2 giugno alle 18, al pozzo del castello della Villa (di Romeo), si terrà il dialogo tra filosofia e teologia “Al pozzo con la Samaritana”, con la partecipazione del filosofo Umberto Curi, del teologo Dario Vivian e della scrittrice Mariapia Veladiano.

Martedì 4 giugno alle 20,45, nella sala San Paolo ad Alte, il tema sarà “Il credente: uomo libero? Fede e libertà: un intreccio fecondo”: riflessioni bibliche a cura del biblista Aldo Martin e interventi musicali dell’arpa di Elena Bellon.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...